BAT: il prezzo del token sale del 4%
BAT: il prezzo del token sale del 4%
Trading

BAT: il prezzo del token sale del 4%

By Federico Izzi - 24 Apr 2019

Chevron down

Nel mercato crypto di oggi, risalta il prezzo di Basic Attention Token (BAT), che sale poco oltre il 4%.

Read this article in the English version here.

È un andamento decisamente in contro trend rispetto a un settore oggi quasi totalmente negativo, che evidenzia ancora l’ottimo comportamento che il token BAT sta avendo da inizio anno. Dal 2019 BAT evidenzia un rialzo del prezzo che supera attualmente il 200%. Un movimento che gli sta facendo scalare posizioni giorno dopo giorno e oggi è 23° su Coinmarketcap con un capitale che supera i 500 milioni di dollari.

BAT è il token di riferimento del browser Brave che viene utilizzato per remunerare la pubblicità visualizzata dai propri user. È un cambio di prospettiva per i browser che fino ad ora hanno dato la possibilità di subire la pubblicità in forma passiva mentre Brave ricompensa per la visione delle ads.

Fonte: COIN360.com

Tra le prime 100, solamente 4 sono oltre la parità. Tra tutte, come segnale positivo svetta Repo (REPO) che con “soli” 48 milioni di dollari è la 98° in classifica e oggi segna un +30%.

La giornata vede tra le maggiori criptovalute una discesa molto accentuata di Binance Coin che sfiora un ribasso del 10%. Dopo aver aggiornato nei giorni scorsi i massimi assoluti dalla nascita avvenuta nel 2017, oggi Binance scende sotto i 22 dollari.

Anche Tron marca un deciso ribasso che sfiora l’8%. Questo nonostante la recente rivelazione del suo fondatore Justin Sun che ieri ha annunciato un incontro con i rappresentanti del Liverpool Football Club per valutare un’eventuale partnership ufficiale.

Il ribasso in concerto in particolare della altcoin fa scivolare il market cap a quota 176 miliardi di dollari. La dominance del bitcoin riprende il 55% della quota di mercato evidenziando come il movimento di queste ultime ore e degli ultimi giorni sia dovuto a ribassi delle altcoin. Ethereum scende poco sotto la soglia del 10% mentre invece Ripple è ormai a contatto con il 7%.

Grafico bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC): il ribasso del prezzo non preoccupa

Bitcoin nella notte ha aggiornato i suoi massimi dell’anno a quota 5.690 dollari, aggiornando i record del 2019. Sono prevalse le prese di beneficio che hanno riportato con decisione i prezzi a ridosso dei 5.550 dollari, a contatto con la trendline dinamica rialzista che sta disegnando il trend dall’inizio del mese.

Il movimento verso il basso non preoccupa. I primi supporti da monitorare sono quello più diretto dei 5.300 dollari e poi quello di ottica mensile di 5.000 e 4.800 dollari.

Al rialzo rimane l’ambizione di arrivare a testare i 6.000 dollari, ex supporto della scorsa estate-autunno 2018.

Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum accusa un movimento che riporta i prezzi a quota 165 dollari, rientrando nel range del canale laterale che aveva caratterizzato i primi tre mesi dell’anno. Il mancato superamento dei 175 dollari riporta al ritorno della speculazione che respinge i prezzi nella congestione rotta ad inizio aprile.

Per Ethereum è necessario superare nei prossimi giorni i 175 dollari e poi ambire nuovamente al raggiungimento dei 188-190 dollari, livelli record 2019. È importante sotto l’aspetto tecnico non scendere sotto i 155 dollari, livello che attirerebbe la speculazione verso i 135 dollari.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.