banner
Microsoft e JPMorgan insieme su Blockchain
Microsoft e JPMorgan insieme su Blockchain
Blockchain

Microsoft e JPMorgan insieme su Blockchain

By Alfredo de Candia - 3 Mag 2019

Chevron down

La famosa banca americana JPMorgan ha annunciato una nuova partnership con Microsoft per rendere la tecnologia della blockchain facile ed economica per le aziende.

Read this article in the English version here.

Con questa partnership, Quorum, piattaforma blockchain basata su Ethereum che era stata sviluppato da JP Morgan, sarà la prima piattaforma DLT resa disponibile tramite il servizio Azure di Microsoft, permettendo ai clienti di costruire una rete blockchain scalabile nel cloud.

Si tratta sicuramente di un’operazione fortemente rilevante. Umar Farooq, Global Head of Blockchain di JPMorgan, ha spiegato:

“Siamo incredibilmente orgogliosi del successo che Quorum ha avuto negli ultimi quattro anni, le organizzazioni di tutto il mondo lo utilizzano per risolvere complessi problemi aziendali e sociali attraverso soluzioni blockchain. Siamo lieti di collaborare con Microsoft per migliorare Quorum ed espandere le capacità e i servizi della piattaforma. Azure porterà punti di forza unici ai clienti aziendali che utilizzano Quorum”.

Con questa partnership tra JP Morgan e Microsoft entrambe le aziende avranno la possibilità di fornire ai clienti un valido strumento per usare la tecnologia blockchain. Questa infatti è una soluzione che si propone di semplificare i processi alle aziende che hanno intenzione di usare le DLT.

Peggy Johnson, Executive Vice President of Business Development di Microsoft, ha detto:

“Poiché la trasformazione digitale si estende oltre le mura di una singola organizzazione, le aziende hanno bisogno di soluzioni che consentano loro di condividere in modo sicuro i processi aziendali e i dati al fine di creare nuovi modelli di business creativi e reinventare le industrie. Siamo entusiasti di collaborare con un leader come J.P. Morgan per creare una base su cui le imprese e i partner possono costruire rapidamente e scalare reti blockchain. Insieme, stiamo prendendo una tecnologia veramente trasformativa come Quorum e rendendola disponibile attraverso la piattaforma Azure per accelerare l’innovazione per i nostri clienti”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.