Dash core, l’aggiornamento 0.14.0 ora su testnet
Blockchain

Dash core, l’aggiornamento 0.14.0 ora su testnet

By Alfredo de Candia - 23 Mag 2019

Chevron down

Dash Core 0.14.0 è il nuovo aggiornamento della blockchain di Dash. Attualmente in testnet, il Long-Living Masternode Quorums (“LLMQs”) permetterà di validare gli eventi e le transazioni senza che si formi il quorum. I masternode votano sulla validità di un evento e il risultato è determinato in base alla maggioranza dei voti.

Read this article in the English version here.

Nel sistema odierno questi voti vengono inviati tramite messaggi sulla rete: un messaggio per voto. Questi messaggi possono generare un notevole sovraccarico di rete, oltre a gravare notevolmente sull’hardware del nodo, in quanto ogni nodo della rete deve verificare i messaggi e mantenerli in memoria fino a quando la transazione viene estratta e confermata da blocchi multipli. Ciò ostacola la scalabilità della rete e limita i potenziali casi d’uso di Dash.

Con questa ottimizzazione del consenso, Dash vuole invece incrementare la velocità della conferma della transazione.

LLMQs porterà una maggiore scalabilità alla rete richiedendo solo ai membri del quorum di eseguire la validazione dei voti individuali. I nodi sulla rete non dovranno più verificare e memorizzare tutti i voti, riducendo il carico sul loro hardware.

Il carico rimarrà anche ben distribuito tra i masternode in quanto più LLMQ possono essere attivi contemporaneamente. Il risultato finale del quorum sarà propagato utilizzando un singolo messaggio firmato dal quorum invece dei molteplici messaggi richiesti oggi.

ChainLocks invece ridurrà significativamente il rischio di un attacco del 51% sulla rete Dash.

Infine, con LLMQ-Based InstantSend, seguendo il successivo sviluppo di InstantSend per i pagamenti automatici sulla rete, Dash migliorerà sia la velocità delle transazioni in tempo reale che la scalabilità della rete.

L’aggiornamento 0.14 era atteso da molti, soprattutto dal CEO di Dash Core Group, Ryan Taylor:

“Long-Living Masternode Quorums (“LLMQs”), aumenteranno la scalabilità attraverso un migliore consenso ed espanderanno la gamma di potenziali casi d’uso della rete. LLMQ-Based ChainLocks, sfruttano le LLMQ per migliorare la sicurezza della rete mitigando gli attacchi mining del 51%. LLMQ-Based InstantSend, utilizza LLMQ non solo per migliorare la scalabilità della rete, ma anche in combinazione con ChainLocks per consentire pagamenti sicuri e in tempo reale.”

Con questo aggiornamento si conclude la fase finale prima del lancio di Dash Core v1.0 conosciuto come Dash Evolution. Una volta rilasciata la versione finale, questa permetterà agli sviluppatori di costruire dApp senza bisogno di avviare un full node.

Il futuro aggiornamento prevederà l’introduzione di un’app di pagamenti, chiamata Dashpay. Il CTO di Dash Core Group, Bob Carroll, ha spiegato:

“Questo rilascio è da tempo un evento importante nei nostri calendari, e non potrei essere più orgoglioso del lavoro svolto dalla comunità di sviluppatori di Dash. Il nostro obiettivo per Dash Evolution è sempre stato quello di rendere Dash il sistema di pagamento basato su blockchain più facile da usare al mondo, e il rilascio della versione 0.14.0 è un significativo passo avanti in questo impegno. Oltre a rafforzare la sicurezza della nostra rete tramite ChainLocks – rendendo la nostra rete la blockchain Proof of Work (PoW) ad eliminare essenzialmente la minaccia di un attacco del 51% – l’introduzione ufficiale di LLMQs apre un nuovo mondo di potenziali casi d’uso per Dash anche oltre i pagamenti”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.