CoinCorner Checkout: un gateway BTC per i negozi UK
CoinCorner Checkout: un gateway BTC per i negozi UK
Bitcoin

CoinCorner Checkout: un gateway BTC per i negozi UK

By Michele Porta - 30 Mag 2019

Chevron down

Tutti i negozi degli UK potranno ora accettare bitcoin e essere pagati direttamente in sterline grazie a CoinCorner Checkout, celebre gateway di pagamento in BTC.

Read this article in the English version here.

CoinCorner è uno dei più importanti exchange per bitcoin del Regno Unito e sta per lanciare un comodo gateway di pagamento bitcoin che consentirà a tutte le attività inglesi che decideranno di integrarlo, di accettare pagamenti in BTC e di ricevere direttamente i fondi in GBP.

Un rimedio alla volatilità delle criptovalute

Dopo aver iniziato il 2019 a quota 3800 dollari, il prezzo di bitcoin ha superato ampiamente la soglia degli 8000 dollari all’inizio di questo mese, con un aumento di oltre il 100%.

Sebbene le criptovalute siano note al pubblico per la propria volatilità, il nuovo gateway di pagamento di CoinCorner promette zero rischi di perdita di guadagno per tutte le aziende che utilizzeranno il proprio servizio.

Quando un cliente effettua un acquisto in BTC, CoinCorner converte istantaneamente i fondi in Sterline (GBP) e trasferisce i fondi tramite il servizio UK Faster Payments.

Grazie a clienti sparsi in tutto il mondo, bitcoin sta rapidamente crescendo in popolarità anche come opzione di pagamento sugli eCommerce.

CoinCorner Checkout è un servizio rapido e facilmente integrabile, senza costi di installazione e che prevede una commissione minima dell’1% per acquisto.

Danny Scott, CEO e co-fondatore di CoinCorner ha dichiarato:

“Siamo molto contenti di aver lanciato CoinCorner Checkout in un momento in cui bitcoin sta facendo grandi progressi. Negli ultimi mesi abbiamo notato la crescente maturità del mercato delle criptovalute e come sempre più consumatori entrino in questo mondo per comprare e vendere”.

Accettare BTC offre un vantaggio competitivo

Questo potrebbe essere dunque il momento giusto per le aziende del Regno Unito per entrare in contatto con bitcoin e approfittare di quello che è diventato un mercato da oltre 154 miliardi di dollari.

Ci sono molteplici ragioni per cui sarebbe buona norma accettare il pagamento in BTC all’interno del proprio negozio. La principale è che offre un vero e proprio vantaggio competitivo.

Infatti, qualunque sia il settore, i clienti cercano sempre di utilizzare i servizi che rendono lo shopping online il più semplice possibile. Riuscire ad offrire una varietà più ampia di opzioni di pagamento, tra cui bitcoin, attira mercati nuovi e amplia il bacino di utenza.

Secondo il sito web CoinMap ci sarebbero oltre 14900 attività nel mondo che accettano già pagamenti in BTC. Per quanto riguarda l’Inghilterra, ad oggi, le città che ne contano di più sono Londra e Manchester.

coicorner negozi che accettano bitcoin (BTC) in Inghilterra

CoinCorner Checkout è già disponibile e tutte le attività del Regno Unito possono registrarsi e ottenere un account gratuito iniziale.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.