Telegram: un wallet per acquistare crypto con fiat
Criptovalute

Telegram: un wallet per acquistare crypto con fiat

By Marco Cavicchioli - 30 Mag 2019

Chevron down

L’app Button Wallet, che consente di integrare un wallet crypto in Telegram, ha lanciato gli acquisti di criptovalute con moneta fiat.

Read this article in the English version here.

In particolare, il wallet consentirà l’acquisto di bitcoin, ether e DAI in dollari americani con il proprio account Telegram grazie ad una partnership con il processore di pagamento Wyre.

Inizialmente saranno possibili acquisti solo in USD tramite bonifico automatico, ma presto dovrebbero essere aggiunte anche altre monete fiat europee e asiatiche.

Il wallet comunque supporta anche altre criptovalute, oltre a quelle acquistabili in dollari ed ha dichiarato che è pronto per integrare il token GRAM di Telegram quando sarà lanciato sul mercato.

Button Wallet esiste solo dalla fine del 2018, ma ha già 100.000 utenti registrati con 2.000 persone che utilizzano attivamente il wallet. Si tratta di un wallet non-custodian, ovvero la cui conservazione delle chiavi private e dei token spetta solo all’utente, e consente di scambiare e inviare una varietà di criptovalute, in genere in piccole quantità.

La startup l’anno scorso ha raccolto finanziamenti per 470.000 dollari da parte dei laboratori del MIT, da Ethereum Classic Labs, Seraph Group e altri investitori, ed ha rivelato che sta studiando come collegarsi anche con altre piattaforme di messaggistica, come ad esempio Discord.

D’altronde le app di messaggistica, come WeChat o WhatsApp, sono e saranno sempre più utilizzate anche come wallet per i pagamenti, pertanto Button Wallet non fa altro che portare all’interno di Telegram funzioni non ancora nativamente integrate legate ai pagamenti in criptovalute, piuttosto che in moneta fiat.

Il COO della società, Rachael McCrary, ha dichiarato:

“Per l’adozione da parte del mercato di massa di servizi bancari decentralizzati, è necessario arrivare a più persone. Bisogna rendere più facile l’acquisto da parte delle persone comuni. […] Crediamo fermamente nel dare alle persone il potere di controllare le proprie finanze nel modo che vogliono”.

Jack Jia, direttore delle vendite istituzionali di Wyre, ha commentato:

“In Wyre siamo in missione per contribuire a ridurre le barriere all’ingresso per le piattaforme di criptovalute offrendo loro strumenti conformi in un mondo fiat regolamentato. … Aiutare gli utenti che hanno già familiarità con Telegram ad acquistare facilmente fondi crypto e conservarli in prima persona all’interno dell’app di messaggistica è un risultato importante di Button Wallet”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.