Visa presenta la piattaforma b.yond
Fintech

Visa presenta la piattaforma b.yond

By Marco Cavicchioli - 3 Giu 2019

Chevron down
-->

Un consorzio di importanti società, in collaborazione con Visa, ha lanciato la nuova piattaforma di pagamenti b.yond.

Read this article in the English version here.

Si tratta di una nuova piattaforma di innovazione finanziaria che consente alle aziende di implementare servizi di pagamento digitali, migliorando la fidelizzazione dei clienti, con soluzioni che possono essere implementate in 4-8 settimane.

Le aziende possono già iniziare a testare i servizi di b.yond con un numero limitato di carte e wallet, offrendo ai propri clienti programmi di fidelizzazione ed interazione implementabili rapidamente, accedendo alla piattaforma tecnologica finanziaria grazie alle guide di Visa.

I fondatori del consorzio sono Global Processing Services, Pannovate, Cornercard, Modulr, AllPay, Meawallet e W2 Global, e collaborano anche per l’appunto con Visa stessa.

Come piattaforma, b.yond mira proprio a ridurre la complessità dell’avvio dei programmi di fidelizzazione, riducendo la necessità di confrontarsi con più parti all’interno dell’ecosistema dei pagamenti.

Con un solo contratto, infatti – spiega il comunicato stampa – le aziende avranno tutto il necessario per avviare una soluzione di pagamento: on-boarding e KYC (Know Your Customer), trasferimenti P2P, controllo delle carte, agenzie bancarie, carte fisiche o virtuali, visualizzazione delle dichiarazioni, notifiche, supporto multilingue, supporto chat, ricompense e cash-back, tokenizzazione e altre novità che verranno annunciate a breve.

Inoltre, b.yond consente alle aziende di implementare anche add-on verticali su viaggi e forex, gestione delle spese, wallet e-commerce, riconoscimento dei dipendenti, insurtech, rimesse di denaro e sottoscrizioni.

Il responsabile Fintech di Visa, Smriti Vicari, ha dichiarato:

“In Visa crediamo nella forza della partnership per offrire le migliori soluzioni possibili sia ai player emergenti che ai nostri clienti e partner esistenti. Il lancio di b.yond è un altro grande passo per consentire ai nostri clienti di ottenere un rapido accesso alle funzionalità che fanno parte della rete globale di Visa per alimentare le proprie idee”.

Neil Harris, co-fondatore di b.yond e leader del consorzio, ha aggiunto:

“b.yond sta rompendo gli schemi con il suo consorzio di aziende leader del settore che si uniscono per guidare l’innovazione fintech verso un nuovo livello di semplicità e velocità. Il progetto è stato incentrato sull’innovazione guidata dalla collaborazione e con una lista consolidata di altre aziende leader che desiderano aderire al consorzio. Ci aspettiamo che le proposizioni iniziali crescano in modo esponenziale mentre siamo a bordo di nuove organizzazioni e regioni”.

-->
Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.