Azioni di Facebook vs prezzo di Bitcoin: un confronto
Bitcoin

Azioni di Facebook vs prezzo di Bitcoin: un confronto

By Marco Cavicchioli - 20 Giu 2019

Chevron down

Quanto ha influito la presentazione del whitepaper di Libra sulle azioni di Facebook e sul prezzo di bitcoin?

Read this article in the English version here.

Sebbene sia estremamente difficile quantificare con precisione quanto questo evento abbia realmente influito sulle oscillazioni dei due valori negli ultimi giorni, possiamo però confrontarne le performance da lunedì ad oggi.

Lunedì, prima della presentazione del whitepaper della nuova criptovaluta Libra, le azioni di Facebook avevano un prezzo di circa 187 $. Oggi, a tre giorni di distanza, sono salite a quasi 189 dollari, con un incremento di poco superiore all’1%.

Sempre lunedì, il prezzo di BTC si aggirava attorno ai 9.300 $, mentre ora è sceso a circa 9.200, con una perdita di circa l’1%.

Tuttavia, lunedì si sapeva che il giorno dopo sarebbe stato presentato il whitepaper di Libra, tanto che proprio lunedì le azioni di Facebook avevano guadagnato quasi il 4%, passando da circa 180 a 187 dollari, mentre il prezzo di BTC aveva guadagnato più del 4%, passando da meno di 9.000 a 9.300 dollari.

Pertanto, confrontando i prezzi attuali con quelli di domenica, le azioni di Facebook hanno guadagnato circa il 5%, mentre il prezzo di BTC è salito di poco meno del 4,5%.

Quindi, negli ultimi giorni, le performance dei due valori sono state simili, mentre invece estendendo il confronto al recente passato le distanze di dilatano.

Azioni Facebook e prezzo di bitcoin

Ad esempio, ad inizio anno, le azioni Facebook venivano scambiate a circa 135 $, quindi da allora hanno guadagnato il 40%. Per BTC, invece, l’incremento del prezzo è stato molto più significativo, perché ad inizio anno il prezzo era di circa 3.800 $ e da allora ha guadagnato addirittura più del 142%.

Prendendo in esame gli ultimi 12 mesi, un anno fa il prezzo delle azioni di Facebook era di circa 200 dollari, quindi nell’ultimo anno ha perso circa il 5,5%. Bitcoin, invece, allora aveva un prezzo di circa 6.700 $, quindi nel medesimo periodo ha guadagnato il 37% circa.

Risalendo ancora più indietro nel tempo, nel maggio del 2012, quando il titolo di Facebook fu collocato in borsa, il prezzo di collocamento fu di circa 42 $, quindi da allora il valore delle azioni della società è cresciuto del 350%.

A quel tempo il prezzo di BTC era di circa 5 dollari, quindi nel medesimo periodo l’incremento del prezzo di bitcoin è stato di un esorbitante 183900% fino ad oggi.

Pertanto, se le oscillazioni degli ultimi giorni sembrano simili, la stessa cosa non si può affatto affermare anche per il passato, quando l’incremento del prezzo di bitcoin è stato nettamente superiore a quello delle azioni di Facebook.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.