Ora è possibile ricevere tip in BAT su Twitter
Blockchain

Ora è possibile ricevere tip in BAT su Twitter

By Marco Cavicchioli - 2 Ago 2019

Chevron down

Brave ha annunciato che ora è possibile ricevere tip in BAT anche sul proprio profilo Twitter. 

Read this article in the English version here.

Infatti è finalmente possibile connettere al Creator program del browser i propri profili Twitter, in modo da poter ricevere dagli utenti tip in Basic Attention Token (BAT), ovvero il token di Brave. 

Fino ad oggi gli unici social network che erano utilizzabili per tale scopo su Brave erano YouTube, Reddit, Twitch e Vimeo, oltre a GitHub ed ai siti web di proprietà, ma l’aggiunta di Twitter apre le porte ad un pubblico molto più vasto. 

Quindi d’ora in poi quando un utente visiterà un profilo Twitter utilizzando la versione desktop di Brave e con il Brave Rewards abilitato, vedrà un nuovo pulsante “Tip” su ogni tweet: cliccandoci potrà inviare token BAT direttamente all’autore del tweet per un importo a scelta. 

Gli utenti Brave che hanno abilitato Brave Rewards guadagnano token BAT visualizzando gli annunci pubblicitari proposti dal browser. 

Qualora il proprietario del profilo non abbia ancora abilitato il suo profilo sul Creator program di Brave, i BAT inviati verranno mantenuti localmente nel browser fino a quando il creatore non effettuerà la verifica del profilo. Avrà 90 giorni per verificarlo, dopodichè i token BAT torneranno nel wallet dell’utente che li ha inviati. 

I token BAT vengono invece inviati immediatamente ai creatori con profili verificati e sono visibili nel loro account Brave Rewards in pochi minuti. Il pagamento avviene la prima settimana di ogni mese. 

Gli utenti possono anche inviare tip ricorrenti a specifici profili selezionando l’opzione per rendere mensile l’invio. 

Ad oggi risultano esserci già quasi 60.000 creatori verificati in Brave Rewards, ed in futuro verranno aggiunti altri social network o siti web supportati dal Creator program. 

Per inaugurare il lancio di questa nuova funzionalità Brave sta inviando token BAT a 100.000 utenti desktop che ad oggi non possono ancora usufruire del servizio Brave Ads, che consente di guadagnare BAt attraverso il Brave Rewards. 

Da notare che Twitter sta già lavorando autonomamente ad un servizio simile in bitcoin, basato su Lightning Network, che però non è ancora attivo. 

Brave tuttavia ha il vantaggio che i token BAT vengono distribuiti anche agli utenti stessi tramite il Brave Rewards, pertanto questi ultimi potrebbero essere maggiormente propensi a liberarsene donandoli ai creatori visto che li acquisiscono praticamente senza sforzo.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.