TRON (TRX): Justin Sun annuncia il Sun Network V1.0
Blockchain

TRON (TRX): Justin Sun annuncia il Sun Network V1.0

By Matteo Gatti - 11 Ago 2019

Chevron down

La Tron Foundation ha annunciato Sun Network V 1.0, una soluzione per la scalabilità della rete Tron. Sun Network V 1.0 arriva per espandere la capacità della mainnet di Tron e incorporerà anche diversi progetti come DApp Chain, comunicazioni cross-chain e smart contract side-chain.

Ad annunciare Sun Network V 1.0 è stato, come di consueto, il CEO Justin Sun attraverso un tweet.

Tron: pronto il Sun Network V 1.0

Questa release introduce due grosse novità:

  • Riduzione delle tasse (fee) per le Smart contract transaction con un miglioramento sostanziale del TPS sulla mainnet;
  • Nuovi importanti parametri per le sidechain: side-chain incentives, transaction rates, transaction confirmation speed, ecc…

Il progetto DApp Chain ha come obiettivo l’aumento della scalabilità della mainnet di Tron e raggiungere una maggiore sicurezza ed efficienza per quanto riguarda le DApp.

tron trx sun network

La TVM, come ricordato da Justin Sun, è stata lanciata ad ottobre 2018 e, ad oggi, sono già oltre 500 le DApps operative sulla rete. Gli account TRON hanno recentemente superato quota 3 milioni e sono state eseguite circa 410 milioni di transazioni.

Sun ritiene che la community degli sviluppatori trarrà grossi benefici da questo aggiornamento. Il codice sorgente è open-source ed è interamente disponibile su GitHub.

Lo sviluppo di Tron procede quindi spedito e gli attestati di merito non mancano. Ad esempio l’istituto di ricerca CCID l’ha messo al terzo posto tra le criptovalute più interessanti nella sua classifica di luglio: a titolo di paragone bitcoin è solo undicesimo.

Il mercato ha reagito positivamente alla notizia, TRX sta facendo segnare un +3.3%.

Matteo Gatti
Matteo Gatti

Ingegnere informatico appassionato di tecnologia e di tutto ciò che vi ruota attorno. Segue con interesse il mondo delle criptovalute e lo sviluppo della tecnologia Blockchain. Scrive anche di Linux su LFFL.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.