banner
Al via Particl, il marketplace decentralizzato consigliato da Charlie Shrem
Al via Particl, il marketplace decentralizzato consigliato da Charlie Shrem
Criptovalute

Al via Particl, il marketplace decentralizzato consigliato da Charlie Shrem

By Marco Cavicchioli - 27 Ago 2019

Chevron down

Particl, il progetto consigliato dagli evangelist di Bitcoin Charlie Shrem e Miguel Cuneta, ha lanciato ufficialmente il proprio marketplace. 

Si tratta di un e-commerce decentralizzato ad alto livello di privacy in cui chiunque può mettere in vendita i propri prodotti. 

Il lancio è avvenuto il 12 agosto e da allora in media si stanno registrando 500 nuovi utenti al giorno. 

Grazie proprio alla consulenza di veri e propri esperti, come Miguel Cuneta e Charlie Shrem, Particl consente la vendita di diverse categorie di prodotti, dall’elettronica di consumo alle attrezzature sportive, passando per i prodotti di bellezza ed altro.

Questo ecosistema decentralizzato raccoglie venditori e compratori che possono effettuare scambi pagando con una criptovaluta nativa incentrata sulla privacy, in modo da consentire ai propri utenti di effettuare transazioni in totale anonimato. 

Il token si chiama PART ed utilizza varie funzionalità, tra cui RingCT e Bulletproofs, per garantire una privacy completa. Inoltre, il marketplace non raccoglie dati degli utenti, quindi non memorizza o utilizza informazioni che possono essere usate per risalire alle identità dei clienti e dei venditori.  

Essendo una piattaforma P2P decentralizzata, consente transazioni dirette da persona a persona, senza intermediari o autorità centrali. 

Così facendo si propone come alternativa alle classiche soluzioni centralizzate, con costi molto contenuti, e nessun limite geografico. Infatti, il marketplace di fatto non è regolato da Particl ed i venditori devono assumersi direttamente in prima persona la piena responsabilità di fronte alla legge di ciò che mettono in vendita. 

I venditori possono creare propri negozi online generando le chiavi pubbliche e private dei loro wallet, mentre i clienti possono cercare i prodotti che vogliono acquistare e comprarli pagando in token PART.  

Inoltre, le commissioni sulle vendite sono molto basse, e ciò consente ai venditori di ridurre significativamente i prezzi di vendita rispetto a marketplace centralizzati come Amazon o eBay. 

Paul Schmitzer, Project Marketing & Strategy di Particl, ha dichiarato: 

“Avere consulenti chiave come Charlie e Miguel ha aggiunto un valore reale al progetto Particl, grazie alla loro vasta esperienza e conoscenza dello settore delle startup crypto, per conoscere meglio il pubblico di destinazione e valutare la fattibilità di un’applicazione di shopping crypto incentrata sulla privacy”. 

L’ecosistema Particl è composto da una criptovaluta privata in grado di effettuare transazioni non tracciabili, un marketplace online privato e decentralizzato in cui chiunque può acquistare e vendere ed una piattaforma in cui è possibile integrare e interagire con varie applicazioni. 

Inoltre, il marketplace utilizza un sistema a doppio deposito in cui ciascuna parte mette dei token in garanzia all’interno di uno smart contract che viene eseguito senza costi di commissione quando entrambi concordano che la transazione è stata completata.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.