banner
Litecoin, scende il prezzo della crypto
Litecoin, scende il prezzo della crypto
Trading

Litecoin, scende il prezzo della crypto

By Federico Izzi - 30 Ago 2019

Chevron down

In una giornata con prevalenza di segni positivi, tra le prime 10 crypto per market cap solo il prezzo di litecoin (LTC) scende, continuando a perdere terreno di circa il 2% e rompendo la soglia dei 62 dollari, che coincide con i livelli di resistenza che caratterizzavano il rialzo dell’inizio dell’anno e che aveva dato il via al forte rally di giugno che aveva spinto il prezzo di LTC a superare i 145 dollari. 

Grafico litetcoin by Tradingview

Un cambio di passo pericoloso per il prezzo di litecoin che in due mesi annulla tutta la salita che aveva caratterizzato la scorsa primavera. 

Tra le migliori crypto di giornata emerge DragonCoins (DRG) che, con una salita di oltre il 25%, entra per la prima volta tra le prime 100 crypto quotate, superando i 10 centesimi di dollaro e andando oltre i 36 milioni di capitalizzazione.

Grafico Egretia by Tradingview

Segue a distanza Egretia (EGT) che prova con il rialzo di oggi di oltre il 16% a cambiare il trend al ribasso che l’ha caratterizzata per tutto il mese di agosto. Egretia (EGT) ha un progetto molto ambizioso e, nonostante la breve vita, occupa la 53° posizione con una capitalizzazione di mercato di oltre 100 milioni di dollari.

Dalla parte opposta, la peggiore di giornata è Golem (GNT) che perde l’8% e annulla il rialzo che aveva caratterizzato la giornata di ieri. Tra i movimenti al ribasso di rilievo c’è Monero (XMR) che torna sotto i 70 dollari, perdendo oggi il 3%. Stessa perdita per Algorand (ALGO) che va a segnare nelle ultime ore i minimi assoluti.

 

Fonte: COIN360.com

Nonostante i rialzi la giornata, la capitalizzazione totale reagisce debolmente recuperando poco più di 3 miliardi di capitalizzazione e spingendosi a 249 miliardi. 

Spicca bitcoin che sale sopra il 69,1% della quota di mercato. Ethereum, nonostante riesca a mantenersi oggi sopra la parità, scivola ancora come capitalizzazione sotto il 7,4%. Ripple al 4,4% di dominance rimane stabile ai livelli degli ultimi 10 giorni.

Grafico bitcoin by Tradingview

Il prezzo di bitcoin (BTC)

L’affondo delle ultime 24 ore ha spinto poco sotto la soglia dei 9.450 dollari i prezzi, registrando un’azione delle ricoperture che portano i livelli a 9.600 dollari. 

Questo evidenzia come la soglia dei 9.500 dollari, oltre ad essere già stata testata negli ultimi giorni di luglio, sia un livello chiave piuttosto decisivo. 

La rottura della soglia psicologica e del livello dove fino a due giorni fa passava la trendline rialzista che stava sostenendo il trend dello scorso metà giugno ha fatto esplodere i volumi, che nelle ultime ore hanno registrato scambi giornalieri sopra la media mensile. 

Per bitcoin nel fine settimana è necessario una tenuta dei minimi di queste ore, mentre un segnale positivo sarebbe un ritorno ai 9.800 dollari, ex supporto che ora diventa livello tecnico di resistenza molto importante in ottica mensile.

Grafico Ethereum by Tradingview

Il prezzo di ethereum (ETH)

L’affondo delle ultime ore evidenzia un trend decisamente ribassista per Ethereum iniziato lo scorso fine giugno e che al momento non sembra voler dare segnali di svolta al rialzo.

La spinta sotto la trendline rialzista che sosteneva il movimento dallo scorso dicembre fa scattare un primo campanello di allarme in ottica di lungo periodo.

Per ethereum è importante non spingersi sotto i 155 dollari, livello decisivo in un’ottica di lungo periodo.

È necessario inoltre recuperare nei prossimi giorni i livelli di resistenza. Il più prossimo è a 185 dollari e poi successivamente impostare e canalizzare il rialzo verso i 200 dollari, soglia tecnica oltre che psicologica.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.