Ripple sbarca a Washington ed entra nella Blockchain Association
Blockchain

Ripple sbarca a Washington ed entra nella Blockchain Association

By Stefania Stimolo - 22 Ott 2019

Chevron down

Ripple ha annunciato oggi di aver aderito alla Blockchain Association, nello stesso giorno in cui ha aperto i propri uffici a Washington, DC, diventando la prima azienda blockchain con un team di regolamentazione dedicato nella capitale degli USA.

Secondo quanto riportato, sembra che la società della pronta liquidità si stia espandendo anche sotto l’aspetto delle regolamentazioni, ampliando il team globale sul tema blockchain. 

Infatti, la Responsabile Globale delle Relazioni Governative di Ripple, Michelle Bond, siederà al Consiglio di Amministrazione della Blockchain Association, mentre accolto nel Consiglio di Amministrazione di Ripple ci sarà l’ex Consigliere del Segretario del Dipartimento del Tesoro degli USA, Craig Phillips.   

A tal proposito, Brad Garlinghouse, CEO di Ripple ha commentato:

“Ogni regolatore federale sta guardando questo spazio e sta cercando di capire come regolarlo, e avere una presenza DC è essenziale per una regolamentazione intelligente ed efficace. Siamo concentrati sul mantenimento di un dialogo con i regolatori e i responsabili politici di Washington e l’essere una risorsa per la Hill ci consente di essere facilmente accessibili in ogni momento.”

Nello specifico, Craig Phillips fornirà consulenza al gruppo dirigente di Ripple sulle opportunità normative strategiche nella continua espansione globale della rete di Ripple. A tal proposito, Phillips ha commentato:

“Come amministratore indipendente, la mia prima agenda sarà quella di conoscere la società [Ripple] e comprenderne le operazioni e gli obiettivi strategici. Sono stato attratto dalla sua tecnologia all’avanguardia e dalla qualità degli attuali direttori, consulenti senior e team di gestione, la cui esperienza abbraccia la tecnologia, la finanza tradizionale e la politica economica. Come membro del consiglio di amministrazione, mi verrà chiesto di fornire consulenza sulle opportunità normative strategiche man mano che la società continua a espandersi a livello globale e stabilisce le proprie radici nella DC”

Michelle Blond, invece, guiderà l’ufficio DC ,affiancata da diversi membri del team di regolamentazione globale con nuovi esponenti come Ron Hammond, che in precedenza aveva lavorato al Token Taxonomy Act sotto la direzione di Rep Warren Davidson e Sue Friedman che si unisce a Ripple dal dipartimento del tesoro. 

Una decisione quella di Garlinghouse di netta collaborazione ed esposizione con le istituzioni normative nonostante il mondo crypto sia noto a livello globale proprio per la sua natura incerta. 

Secondo Ripple, infatti, l’obiettivo di questa integrazione è proprio quello di essere una risorsa per i responsabili politici di Washington in modo che qualsiasi decisione presa possa derivare da informazioni chiare sul tema che servano a promuovere gli USA come leader dell’innovazione finanziaria. 

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.