banner
Everipedia e Brave insieme per una partnership
Everipedia e Brave insieme per una partnership
Criptovalute

Everipedia e Brave insieme per una partnership

By Alfredo de Candia - 31 Ott 2019

Chevron down

L’enciclopedia online basata su EOS, Everipedia, ha comunicato ufficialmente di aver stretto una partnership con Brave, famoso browser che permette di guadagnare token BAT. 

Come sappiamo, tramite il programma di Brave è possibile diventare publisher certificati per il browser. ricevendo token BAT per i contenuti che vengono pubblicati su diverse piattaforme, come siti web, account social e video. Solo di recente Brave ha superato i 300mila publisher ed anche Everipedia nel mese di agosto è diventata un publisher di Brave.

Inoltre, grazie a questa partnership, Everipedia potrà sfruttare un canale privilegiato per le sponsorizzazioni dei contenuti, così da poter raggiungere tutti gli utenti del browser, senza che questi possano veder lesa la propria privacy: il browser, infatti, non salva mai le informazioni dell’utente. 

Dal comunicato vediamo anche che, oltre alle pubblicità mirate, ci sarà una maggiore integrazione delle due comunità tramite podcast ed articoli. La partnership prevede anche:

  • Annunci per Everipedia in Brave Ads e nella homepage di BAT Community;
  • Apparizione di Everipedia all’interno della BAT Community, comprese le informazioni rilevanti nella BAT Weekly, BAT Community Podcast e la partecipazione dello staff di Everipedia in una prossima BAT Community AMA;
  • Articoli sulla Brave Community, i partner e i creatori sono stati pubblicati sulla homepage di Everipedia ed evidenziati sui social media di Everipedia;
  • Una collaborazione per integrare le rispettive piattaforme nelle rispettive community.

Questa partnership sottolinea l’importanza che ha l’utente sotto il profilo della ricompensa. Ha sottolineato il CEO di Brave, Brendan Eich:

“Questa partnership evidenzia l’importanza di prodotti innovativi che premiano l’attenzione e la partecipazione degli utenti. Brave offre privacy e un wallet integrato che premia gli utenti e supporta i creatori di contenuti. Collaborando con Everipedia, stiamo usando il potere della blockchain per mettere gli utenti in controllo della loro esperienza”.

 Un esempio di come la blockchain può cambiare la vita agli utenti, ha spiegato Theodor Forselius, CEO e co-fondatore di Everipedia:

“Brave ed Everipedia sono entrambi i primi esempi di come la tecnologia blockchain sta cambiando le nostre vite. Forniamo un livello di conoscenza non censurabile per il mondo e Brave protegge le nostre informazioni durante la navigazione. Questa partnership è un’estensione naturale della nostra visione per consentire un accesso libero, sicuro e facile alle informazioni utilizzando la tecnologia blockchain”.

 

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.