Litecoin: $ 700 milioni per un attacco del 51%
Sicurezza

Litecoin: $ 700 milioni per un attacco del 51%

By Alfredo de Candia - 10 Nov 2019

Chevron down

Quanta potenza di calcolo e soldi servono per poter effettuare un attacco del 51% nella pratica ad una blockchain come Litecoin che utilizza la PoW come protocollo?

Le blockchain che utilizzano il protocollo di consenso PoW (Proof of Work) sfruttano la potenza di calcolo delle macchine per mettere al sicuro i dati ed il network che ha più potenza di hash corrisponde ad un network spesso più sicuro.

Per quanto riguarda le grosse blockchain, la potenza che dispongono è veramente enorme e servirebbero molti soldi e molta corrente per poter tentare di fare un attacco del 51%, cioè avere la maggior parte della potenza della rete e quindi modificare lo storico dei blocchi a proprio vantaggio.

Per semplicità arrotondiamo i vari risultati e prenderemo come punto di riferimento 153 TH/s per simulare il costo dell’attacco 51% di Litecoin. Questi i parametri tecnici:

  • Bitmain Antminer L3+ da 504 MH/s, costo massimo $ 2200, potenza 800 Watt;
  • Costo per KWh di $ 0,12;
  • Prezzo valore LTC $ 64.

Da questi dati possiamo calcolare il costo di un attacco del 51% su Litecoin. Per prima cosa dobbiamo trasformare i TeraHash in MegaHash, così da calcolare di quante macchine L3+ dovremmo disporre:

153 TeraHash = 153000000 MegaHash

Adesso dobbiamo dividere quella potenza di calcolo per il totale delle macchine da prendere, sapendo che ogni macchina ha una potenza di circa 504 MH/s:

153000000 / 504 = 303572 numero di antminer da comprare

Quindi dobbiamo comprare oltre 300mila Antminer L3, di cui sappiamo che il prezzo massimo è di $ 2200 a macchina:

303572 * 2200 = 667858400 costo $ antminer

Di conseguenza servirebbero oltre $ 600 milioni di dollari solo per comprare tutte le macchine necessarie, ed ovviamente il nostro garage avrebbe le dimensioni di uno stadio.

Ora che abbiamo le macchine, dobbiamo collegarle alla corrente e, come sappiamo, di corrente in media paghiamo $ 0,12 KWh; ogni macchina ha una potenza di circa 800 Watt e quindi in 24 ore spenderemo $ 4,80.

800 * 303572 = 242857600 (242 Megawatt)

4,80 * 303572 = 1457146 costo $ corrente

Quindi ci servono almeno 242 Megawatt: da notare che uno stadio di football durante una partita consuma 24 Megawatt. A questo dobbiamo aggiungere anche il costo della corrente che è poco meno di $ 1,5 milioni al giorno, quindi solo di spese vive avremmo:

667858400 + 1457146 = 669315546 costo totale $

Ora che sappiamo che abbiamo toccato poco meno di $ 700 milioni, vediamo quanti Litecoin (LTC) possiamo minare e sappiamo che quella macchina produce in un giorno 0,008560 LTC. Quindi basterà moltiplicare il numero delle macchine che abbiamo per la produzione giornaliera a cui dovremmo sottrarre il costo dell’elettricità per vedere il profitto:

0,008560 * 303572 = 2599 LTC

2599 * 64 = 166336 profitto $ dalla vendita dei LTC

1457146 – 166336 = 1290810 perdita sul profitto di LTC

Insomma, per avere un attacco con una potenza tale da detenere la maggioranza del network di Litecoin servirebbero poco meno di $ 700 milioni.

Insomma, un costo eccessivo e che, tra l’altro, porterebbe ad una perdita economica, anche perché il valore della crypto attaccata inevitabilmente andrebbe giù, comportando una perdita ulteriore.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.