SingularityNET aggiunge i pagamenti con PayPal
Blockchain

SingularityNET aggiunge i pagamenti con PayPal

By Marco Cavicchioli - 15 Nov 2019

Chevron down

SingularityNET Foundation ha annunciato oggi  l’integrazione di PayPal come mezzo di pagamento all’interno del suo marketplace decentralizzato.

SingularityNET consente a chiunque di creare, condividere e monetizzare servizi di intelligenza artificiale su vasta scala, ed è basato su un protocollo decentralizzato.

In particolare il marketplace in versione beta viene presentato come il più grande mercato aperto al mondo per l’intelligenza artificiale.

L’integrazione con PayPal rappresenta un significativo passo avanti sia per SingularityNET che per la sua community, visto che rende il marketplace accessibile ad un bacino molto più ampio di clienti.

Infatti, le versioni precedenti del marketplace richiedevano di pagare i servizi di intelligenza artificiale utilizzando direttamente lo utility token AGI, ma il recente aggiornamento apre anche ai clienti che non vogliono pagare in criptovalute.

Quindi ora gli utenti potranno utilizzare anche i fondi presenti nei loro conti PayPal, alimentabili a loro volta con carta di credito e conti bancari.

Al momento del pagamento, i fondi provenienti dai conti PayPal verranno automaticamente convertiti in token AGI per consentire l’acquisto dei servizi offerti su SingularityNET.

Questa elaborazione in realtà viene eseguita in automatico dalla piattaforma, tanto che l’utente non deve gestire la conversione: qualora scegliesse il pagamento in PayPal riceverà direttamente i servizi acquistati, mentre la conversione e l’invio dei token AGI saranno gestiti interamente ed automaticamente dal marketplace.

L’obiettivo di questa integrazione è quello di incrementare l’adozione del marketplace decentralizzato basato su blockchain e su incentivi tokenizzati.

Il  Chief AI Officer di SingularityNETCassio Pennachin, ha dichiarato:

“L’integrazione di PayPal nel marketplace di SingularityNET è un grande e importante passo verso una più ampia adozione dei servizi di AI della rete. Andando avanti vedremo sempre più integrazioni come questa: vogliamo offrire a varie tipologie di utenti una varietà di modi per acquistare servizi di intelligenza artificiale con valute legali o con altre criptovalute e persino tramite meccanismi più creativi come lo scambio di permuta multipartitico”. 

Il CEO di SingularityNET, Ben Goertzel, ha aggiunto:

“Il nostro token AGI viene utilizzato per lo scambio economico interno tra agenti di intelligenza artificiale in SingularityNET, perché è appositamente progettato per incoraggiare gli AI della rete a cooperare insieme in una “economia delle menti” benefica che ha la sua intelligenza generale emergente. Ma è anche importante che questa rete, basata su token AGI, interagisca pienamente con il resto dell’economia mondiale; in caso contrario, non otterrà l’adozione necessaria per crescere e realizzare il suo potenziale”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.