Tone Vays fa le previsioni sul prezzo di bitcoin
Bitcoin

Tone Vays fa le previsioni sul prezzo di bitcoin

By Alfredo de Candia - 15 Nov 2019

Chevron down

Durante l’evento Blockshow 2019 che si è tenuto a Singapore, punto di incontro tra coloro che operano nel settore della blockchain, il trader Tone Vays ha sfruttato l’occasione per poter esprimere la sua opinione in merito al prezzo di bitcoin (BTC).

In una recente intervista, infatti, Tone ha parlato del prezzo di BTC dichiarandosi scettico rispetto all’andamento del valore dell’asset in questo ultimo anno, dato che, secondo lui, ci sarebbe stata una maggiore spinta dei trader verso bitcoin e meno nei confronti delle altcoin, motivo che ha portato il prezzo di BTC fino a $ 14.000 per poi calare. 

Tone Vays ha così previsto un andamento simile anche per il futuro halving che ci sarà l’anno prossimo: secondo il trader il prezzo di bitcoin potrebbe toccare un minimo di $ 7.000 per poi crescere a dicembre 2020.

Il prezzo di bitcoin con l’halving

Infatti, se il prezzo si dovesse mantenere intorno a questi livelli fino all’halving, allora ci sarà solo un lieve aumento, per poi ritornare a livelli normali durante il corso dell’anno e, solo dopo questa fase, allora potremmo considerare dei prezzi più alti e interessanti.

Inoltre, Tone Vays ha sottolineato quanto non creda in quello che la Cina sta facendo in questi mesi e che questo non sia un fattore che sia in grado di influenzare il prezzo di bitcoin; al contrario, secondo Vays è l’America a guidare ed influenzare il prezzo con tutti i servizi che vengono proposti sull’asset stesso: il prezzo del bitcoin, infatti, sarebbe direttamente proporzionale a quanti prodotti verranno regolamentati per interagire con il bitcoin.

Tone Vays parla di Libra

Anche in merito a Libra, Vays non vede il progetto fattibile nel breve periodo e comunque ritiene non sia in nessun modo un competitor di bitcoin, dato che può essere confiscato. Inoltre, Vays dichiara di non capire il motivo per cui i governi ne siano così spaventati visto che potranno ottenere il controllo del sistema ed avere tutte le informazioni sui suoi utilizzatori. 

Infine, Vays spiega che il prezzo di bitcoin potrebbe raggiungere livelli impressionanti, arrivando a $ 20 mila a 50 o 100 mila in poco tempo, ma questo si potrà raggiungere solo nella seconda metà del 2021 e negli anni successivi, mentre si aspetta che il prezzo rimanga intorno ai 10mila dollari per tutto il 2020.

Di sicuro Vays non è famoso per le sue previsioni corrette, visto che negli anni precedenti ne ha sbagliate molte.

Nel frattempo, John McAfee afferma ancora che si aspetta che bitcoin tocchi, entro la fine del 2020, il valore di 1 milione.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.