banner
Double Spending su TravelbyBit
Double Spending su TravelbyBit
Criptovalute

Double Spending su TravelbyBit

By Alfredo de Candia - 20 Dic 2019

Chevron down

Momenti di tensione si sono verificati negli ultimi giorni dopo che è stato pubblicato un video in cui viene mostrato come sia semplice effettuare double spending di bitcoin in oltre 200 negozi in Australia che utilizzano la soluzione di TravelbyBit.

Il problema nasce dal fatto che viene sfruttato il protocollo RBF (Replace-by-Fee) che permette di sostituire una transazione con un’altra.

Per farlo utilizza una diversa fee per cambiarne la priorità: il sistema è stato molto criticato anche da diverse persone che utilizzano bitcoin come metodo di pagamento.

A seguito del video, TravelbyBit ha eliminato questo metodo di pagamento dai POS (Point of Sale). Come ha affermato lo stesso CEO, Caleb Yeoh:

“Abbandoneremo sia Bitcoin che Bitcoin Cash dal POS (Point of Sale). Se vedremo accadere ulteriori operazioni di questo tipo, dovremo rinunciare alle transazioni on chain di Bitcoin e Bitcoin Cash presso tutti i nostri commercianti in Australia”.

“La verità è che sia Bitcoin che Bitcoin Cash e molte altre blockchain non sono adatte per le transazioni nei punti vendita al dettaglio. Ci sono dei compromessi tra l’esperienza dell’utente e la sicurezza”.

Inoltre, viene ricordato che il supporto a Lightning Network (LN) verrà mantenuto e quindi si potranno utilizzare comunque i pagamenti in bitcoin. Certo si tratta di un duro colpo per l’azienda.

La decisione ha coinvolto ed eliminato anche la possibilità di effettuare pagamenti con Bitcoin Cash (BCH), anche se non se ne capisce bene il motivo visto che BCH ha rimosso il protocollo RBF che Segwit (Segregated Witness) e quindi non ci sarebbero gli stessi pericoli per i pagamenti con BCH. Invece Bitcoin Satoshi Vision (BSV) non sia stato disabilitato.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.