Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

7 trend che cambieranno l’industria blockchain nel 2020
7 trend che cambieranno l’industria blockchain nel 2020
Blockchain

7 trend che cambieranno l’industria blockchain nel 2020

By Irfan Ahmed - 18 Gen 2020

Chevron down

Diversi sono i trend che trasformeranno l’industria blockchain nel 2020.

La blockchain e le criptovalute sono ormai da tempo al centro dell’attenzione sia per le ragioni giuste che per quelle sbagliate. Dai temi della sicurezza e della privacy alla sua più ampia adozione, il 2019 è stato un anno affascinante per l’industria blockchain. 

Abbiamo visto nuove criptovalute, partnership e protocolli blockchain. Anche il governo statunitense e quello cinese hanno iniziato ad interessarsi alla tecnologia blockchain. Il 2020 non sarà da meno.  

Per implementare la tecnologia blockchain nel vostro business o accettare i pagamenti in criptovalute o fare soldi online comprando e vendendo crypto è sicuramente importante conoscere i trend e le tecnologie più recenti. 

Quindi, come si evolverà il settore nel 2020 e oltre?

Blockchain as a Service (BaaS)

Potreste avere familiarità con Infrastructure as a Service, Software as a Service e Platform as a Service, ma avete mai sentito parlare di Blockchain as a Service? Blockchain as a Service è fondamentalmente un servizio basato sul cloud che permette agli utenti di sviluppare i propri prodotti digitali utilizzando la tecnologia blockchain. 

È possibile creare qualsiasi cosa, dalle applicazioni decentralizzate e servizi indipendenti, agli smart contract. Aziende come Microsoft e Amazon sono all’avanguardia in termini di servizi BaaS e stanno trasformando il futuro delle applicazioni blockchain.

Le stablecoin vanno verso il mainstream

È innegabile che bitcoin sia una delle criptovalute più popolari, al punto che la maggior parte delle persone si riferisce alla tecnologia blockchain usando bitcoin. 

Proprio come ogni altra criptovaluta, anche bitcoin ha i suoi lati negativi. È di natura volatile, il che significa che il suo valore può fluttuare molto rapidamente. Per superare questa debolezza, sono state introdotte le stablecoin.

Come suggerisce il nome, ogni moneta ha un valore stabile, il che le distingue dalle altre criptovalute in circolazione. Anche se le stablecoin sono ancora agli inizi, l’annuncio di Facebook di introdurre una propria stablecoin chiamata Libra, ha dato loro una spinta decisamente necessaria. Il 2020 sarà l’anno in cui vedremo le stablecoin diffondersi ancora di più. 

Con investitori, commercianti e persino consumatori alla ricerca di valute alternative che non fluttuano nel valore, le stablecoin possono rappresentare un’alternativa perfetta data la stabilità del prezzo. 

Anche se le stablecoin sono state sviluppate dal settore privato, vedremo i governi entrare in azione molto presto.

Federated Blockchain Networks

Esistono quattro tipi di reti blockchain:

  • Privata;
  • Pubblica;
  • Federata;
  • Ibrida.

In un sistema di rete blockchain federata, molteplici autorità controllano i nodi di una rete blockchain invece di un’unica entità. Ciò significa che un gruppo convalida i blocchi su diversi nodi prima che una transazione possa essere elaborata. 

Questo aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e impedisce il passaggio di transazioni illegali. Sempre più aziende opteranno per un modello di blockchain federato, poiché consente di avere più possibilità di personalizzazione e rappresenta un’ottima scelta per casi d’uso e applicazioni specifiche.

Fusione tra IoT e Blockchain

Man mano che gli attacchi alla sicurezza informatica diventano sempre più sofisticati, potremmo assistere alla comparsa di complessi problemi di sicurezza. 

L’Internet degli oggetti sarà al centro di tutto questo, dato che nel 2020 assisteremo a un’impennata dei dispositivi IoT e degli attacchi di hacking di rete. L’architettura centralizzata dell’Internet degli oggetti rende le cose ancora più complicate. 

Con miliardi di dispositivi collegati, gli hacker dispongono di un’ampia superficie di attacco. Ciò rende facile la compromissione dei dispositivi dell’internet degli oggetti e consente agli hacker di utilizzare questi dispositivi compromessi come mezzo per accedere alle infrastrutture aziendali. È opportuno tenere d’occhio i dispositivi non sorvegliati poiché rappresentano il bersaglio principale per gli hacker.

La blockchain svolgerà un ruolo fondamentale nel miglioramento della sicurezza dell’internet degli oggetti. La blockchain è pubblica e quindi trasparente. Ciò significa che tutti coloro che sono coinvolti nella transazione possono visualizzare i blocchi e la transazione. 

Inoltre, la blockchain – o almeno quella di Bitcoin e altre, insomma le vere blockchain – è decentralizzata, il che significa che nessuna singola autorità può approvare le transazioni, il che la rende molto più sicura rispetto ai sistemi centralizzati. È possibile solo aggiungere nuovi dati al ledger, ma non è possibile modificare i dati esistenti.

Integrazione da parte del governo

Proprio come le grandi imprese, anche le agenzie governative possono sfruttare il ledger distribuito per la gestione di grandi quantità di dati. Semplificando la gestione dei dati, la blockchain può migliorare la produttività e l’efficienza delle agenzie governative. 

Inoltre, potremmo anche vedere i governi e le istituzioni finanziarie come le banche adottare valute basate su blockchain. Il futuro del denaro digitale appare più luminoso che mai e sostituirà il denaro cartaceo prima di quanto si pensi. Questo sarà un grande passo verso l’adozione della blockchain man mano che le criptovalute si diffondono.

AI e apprendimento automatico

L’automazione e l’intelligenza artificiale accelereranno lo sviluppo di applicazioni blockchain. La blockchain può essere utilizzata per registrare i dati e le variabili. L’utilizzo dell’apprendimento automatico sui dati raccolti semplifica il prendere le giuste decisioni. 

Il mining delle criptovalute e l’implementazione della tecnologia blockchain richiede molte risorse, quindi è necessaria una tecnologia in grado di rendere più efficiente la blockchain. Questo è esattamente ciò che l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possono fare. 

Con gli investimenti in AI alle stelle, potremmo vedere le aziende convergere verso l’integrazione dell’intelligenza artificiale nelle blockchain. 

Questo darà origine a nuove applicazioni come la protezione e la monetizzazione dei dati e lo smart computing, oltre ad aspettarci decisioni affidabili dalla collaborazione tra l’intelligenza artificiale e la tecnologia blockchain.

Aumento della domanda di esperti di blockchain

Le competenze nelle tecnologie blockchain e negli asset crypto vi faranno distinguere dalla massa. Considerando che ci sono solo una manciata di professionisti specializzati nella tecnologia blockchain e un numero crescente di applicazioni aziendali, ci sarà un’alta domanda di professionisti specializzati in queste tecnologie. 

Le aziende che implementano le tecnologie blockchain saranno pronte a pagare fior di quattrini per assumere questi professionisti. 

Le università stanno già introducendo le lauree in blockchain, ma non sarà sufficiente dato che il numero di studenti laureati non sarà in grado di occupare i nuovi posti di lavoro. 

Per colmare questa carenza di talenti, le aziende organizzeranno programmi di formazione che prepareranno i loro dipendenti a gestire le reti blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.