Ranking BitTorrent: Russia ancora in testa
Ranking BitTorrent: Russia ancora in testa
Altcoin

Ranking BitTorrent: Russia ancora in testa

By Marco Cavicchioli - 28 Feb 2020

Chevron down

BitTorrent ha rivelato il ranking di febbraio per quanto riguarda il numero di installazioni medie giornaliere. 

Si tratta della classifica dei principali paesi per numero di installazioni medie al giorno dei software BitTorrent. 

Sebbene sembri essere la prima volta che BitTorrent pubblichi questa classifica su Twitter, il tweet recita: 

“La Russia mantiene ancora il primo posto per numero di installazioni giornaliere medie nel febbraio 2020. Il Brasile è secondo. L’India prende il bronzo”.

Da questo commento si evince che la Russia non è solamente prima per numero medio di installazioni giornaliere a febbraio 2020, ma che probabilmente lo è stata anche nei mesi scorsi. 

Tra l’altro, il paese supera abbondantemente tutti gli altri, con oltre 37.000 installazioni medie giornaliere, ovvero pari a più di un milione nel corso del mese. 

Questo ultimo dato risulta particolarmente elevato, soprattutto se confrontato alla popolazione russa, che è di poco inferiore ai 150 milioni di abitanti. Un milione di installazioni in un singolo mese in un Paese con 150 milioni di abitanti sembrano davvero moltissime. 

Al secondo posto c’è il Brasile, con oltre 22.000 installazioni medie giornaliere, per un totale di poco superiore alle 600.000 nel corso del mese. 

Al terzo posto c’è l’India, con circa 16.000 installazione medie giornaliere, pari a poco meno di 500.000 nel mese. 

Seguono Ucraina, Corea del Sud, Stati Uniti e Filippine, con la Cina solamente al decimo posto, superata anche da Turchia e Spagna

Nel tweet sono stati taggati anche Justin Sun e la Tron Foundation, visto che BitTorrent per l’appunto è di proprietà della Tron Foundation, e supporta l’omonimo token (BTT) emesso sulla blockchain di Tron. 

La diffusione dei software di BitTorrent dovrebbe portare ad un incremento dell’adozione di massa del loro token, anche se per ora ad esempio negli ultimi 12 mesi il suo valore è sceso. 

L’anno scorso in questo periodo BTT valeva circa 0,82 millesimi di dollaro, mentre ora è sceso a 0,36. Tuttavia, il picco minimo è stato toccato a metà dicembre, quando è sceso quasi a 0,25 millesimi di dollaro, per poi risollevarsi fino a raggiungere gli 0,63 millesimi a metà febbraio, e ridiscendere agli attuali 0,36 millesimi di dollaro.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.