Il milionario Novogratz vende le azioni ma rimane investito in Bitcoin
Il milionario Novogratz vende le azioni ma rimane investito in Bitcoin
Bitcoin

Il milionario Novogratz vende le azioni ma rimane investito in Bitcoin

By Lorenzo Dalvit - 14 Apr 2020

Chevron down

In una recente apparizione sulle reti di Bloomberg Novogratz ha parlato dei suoi investimenti in azioni e in bitcoin.

Il ritorno alla normalità sarà difficile e i postumi di questa sbornia economica saranno pesanti. Per questa ragione, secondo il milionario, bitcoin rimane un investimento interessante.

 La sfiducia di Novogratz nel mercato azionario è concreta. Venerdì parte delle sue posizioni nello stock market sono state vendute e quindi ora il suo capitale si trova in una posizione short.

“Ho venduto dopo che la FED ha alimentato il suo grande bazooka”.

Si evince dalle sue affermazioni che la nuova posizione non è strutturale, ma tattica. In questo senso la strategia è tipicamente quella di chi attende ancora forti ribassi aumentando la sua liquidità in moneta fiat.

La liquidità servirà per ricomprare a prezzi stracciati le realtà più solide e promettenti quando il panico sarà ai massimi e i prezzi ai minimi.

“Stiamo assistendo alla monetizzazione del debito come non ci è mai successo di vedere in tutta la vita”.

Questo problema non è solo americano, ma sta accomunando tutte le più grandi potenze industriali del mondo, le loro economie e le loro monete. Nel lungo periodo gli asset come oro e bitcoin, secondo l’investitore americano, ne risentiranno positivamente. 

In risposta ai dubbi sul fatto che Bitcoin prometta da mesi un rialzo ancora latitante, Novagratz risponde così:

“Solo nell’ultimo anno Bitcoin è diventato una grande arma e una scelta alla portata di tutti, nell’ultimo mese ho visto hedge funds e investitori privati comprare e prendersi per la prima volta questo rischio”

Le riserve di valore sono sempre una questione di fiducia, bitcoin è relativamente giovane paragonato ai grandi cicli economici e tecnologici della storia. E’ una tech in fase di crescita e adozione.

La causa delle cadute di prezzo potrebbero essere assimilabili alla pressione delle vendite nel mondo asiatico, soprattutto dei piccoli risparmiatori, mentre l’accumulo è da riscontrarsi all’interessamento di nuovi attori di mercato.

Come è noto a chi è abituato a seguire le notizie nel mondo delle criptovalute, molte frodi e  schemi ponzi provenienti dalla Cina hanno accumulato criptovalute e scaricato i fondi sottratti sul mercato vendendoli per fiat. 

Questo e altri fattori potrebbero essere stati la causa dell’innesco di alcune pesanti vendite che hanno causato il prolungarsi del mercato Orso.

Come Novogratz anche Barry Silbert con la sua Digital Currency Group e Blythe Masters, ex amministratore di J.P. Morgan con Grayscale, sono nella lista dei grandi investitori tradizionali ad aver creduto in questo nuovo paradigma. 

Questa è la prima generazione, ma tanti altri se ne stanno interessando dopo la prima scossa di quello che sta diventando un terremoto economico.

Avatar
Lorenzo Dalvit

Educatore appassionato di Blockchain, esperto di vendite e marketing, social community manager, direttore artistico, musicista, amante dei paradigmi dirompenti e della vita. Le mie competenze riguardano l'interazione e la connessione umana

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.