Bitcoin Rodney: scam o opportunità?
Bitcoin Rodney: scam o opportunità?
Bitcoin

Bitcoin Rodney: scam o opportunità?

By Marco Cavicchioli - 7 Set 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Bitcoin Rodney è il nome con cui è anche conosciuto Rodney Burton.

Burton ha avuto una vita decisamente travagliata, tanto da aver anche trascorso 5 anni in carcere per una condanna di 60 mesi per spaccio di droga. 

È stato rilasciato il 4 agosto 2010, e da allora ha iniziato una nuova vita, finendo per interessarsi anche di bitcoin e criptovalute. 

Ora offre diversi servizi in ambito crypto, ma sul suo sito scrive: 

“Non dovreste acquistare alcun prodotto in criptovaluta a meno che non siate disposti a sostenere una perdita totale del denaro che avete investito, più eventuali commissioni o altri costi di transazione. 

Questo materiale è soggetto a modifiche senza preavviso. Questa documentazione è solo a scopo informativo e illustrativo. Non è, e non deve essere considerato, come un “consiglio di investimento” o come una “raccomandazione” in merito a una linea di condotta”. 

Inoltre sul suo sito manca una descrizione dettagliata di cosa siano i servizi che offre all’interno del suo “Cash King Programs”, perchè l’unico strumento disponibile è un form per contattarlo via Facebook Messenger. 

I servizi dichiarati sarebbero: 

  • la formazione su Bitcoin
  • il credit repair,
  • un servizio chiamato “upgroup”. 

L’unico servizio offerto di cui è disponibile una descrizione pubblica è l’acquisto di traffico targettizzato, ovvero una pratica borderline, seppur non illecita, in molti casi deprecata dalle piattaforme social. 

Bitcoin Rodney sui social

Burton ha anche un canale YouTube con poco più di duemila iscritti, il cui video più guardato riguarda l’acquisto di una Lamborghini da 350.000 $ pagata interamente in bitcoin. 

Il suo profilo Twitter invece ha più di 5.500 follower, ma serve soprattutto per condividere i suoi video. 

Secondo alcune fonti in passato sarebbe stato coinvolto anche nello schema piramidale di USI Tech come reclutatore di nuovi affiliati, anche se non risulterebbero esserci prove di un suo coinvolgimento. 

Il fatto è che non risulta essere possibile comprendere quali siano a tutti gli effetti gli affari che gli consentono di produrre profitti, pertanto è difficile giudicare se questi siano leciti, illeciti, o borderline. 

Infine bisogna sottolineare che non va confuso con un altro Rodney Burton, di cui la stampa americana ha parlato nel corso del 2020 per un fatto giudiziario che non coinvolge in alcun modo Bitcoin Rodney.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.