Index Cooperative: Il primo Index DeFi offre mining di liquidità
Index Cooperative: Il primo Index DeFi offre mining di liquidità
Defi

Index Cooperative: Il primo Index DeFi offre mining di liquidità

By Gabriel Haines - 12 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Index Cooperative è un progetto DeFi che punta al mercato multimiliardario degli ETF (exchange traded fund). In parole povere, un ETF è una sorta di paniere di asset (che si tratti di azioni, obbligazioni, materie prime o crypto) che può essere scambiato in un gruppo. Compagnie come Blackrock (sotto la sua controllata iShare) e Vanguard hanno ciascuna oltre un bilione di dollari in gestione sotto forma di ETF. Gli ETF sono così popolari che persone come Michael Burry (di The Big Short) li hanno definiti una “bolla di investimento passivo”.

La Index Cooperative sta costruendo una piattaforma per incentivare la creazione di indici patrimoniali su Ethereum. In precedenza abbiamo visto il loro primo ETF crypto, il DeFi Pulse Index.

Index Cooperative ha appena lanciato il suo programma di farming che destinerà il 9% dei token $INDEX alla community. La Gli incentivi sono interessanti, con un’allocazione del 70% per la community attraverso la distribuzione iniziale, il programma di estrazione di liquidità, ecc. e il 30% per il team. I creatori di questo progetto, Set Labs e DeFi Pulse, sono due attori ben noti nello spazio DeFi.

Il fatto che entrambe queste aziende stiano lavorando al progetto conferisce molta credibilità al brand. Mi è piaciuta anche la strategia di lanciare un prodotto prima di lanciare una liquidity farm. Questo dimostra che c’è un mercato del prodotto idoneo prima di invogliare gli utenti con rendimenti straordinari. I primi ad adottare i $DPI sono stati premiati con l’1% dei token INDEX come parte del loro programma di distribuzione.

Se volete vedere una ripartizione più dettagliata dei token sottostanti dell’indice DeFi Pulse Index, cliccate qui (e poi cliccate su ‘see more’ in basso).

SONO INTERESSATO ALL’INDEX COOPERATIVE, COME POSSO PARTECIPARE?

C’è un processo in due fasi per accedere al protocollo di staking. Per prima cosa, è necessario fornire liquidità per il pool DPI/ETH su Uniswap. Il modo più semplice per farlo è tramite Zapper.

Basta cliccare sul pulsante ‘Add Liquidity’ (Aggiungi liquidità) e selezionare uno degli 8 token DeFi-friendly che Zapper accetta, e depositare firmando con MetaMask. I prezzi del gas di Ether fluttuano, ma per riferimento, recentemente abbiamo pagato 0,02 ETH per depositare 7 ETH nel pool. In sostanza questo ha trasformato 3,5 ETH in circa 15 token DPI. Da notare, c’è un rischio reale di perdita impermanente con questo pool di liquidità, ma poiché si tratta di un indice dei primi 10 progetti DeFi, non è irragionevole pensare che se ETH ha successo, lo avrà anche questo pool, o se uno dovesse rimanere in ritardo, lo stesso varrebbe per l’altro.

Defi index

Dopo aver investito nel pool, c’è un secondo passo per massimizzare la redditività. Durante il periodo di 60 giorni (iniziato il 7 ottobre 2020), ci sarà il 9% di tutti i token Index distribuiti attraverso un programma di liquidity mining. Se avete fornito liquidità al pool ETH/DPI attraverso zapper.fi come spiegato sopra, MetaMask mostrerà i token Uniswap ETH/DPI LP.

Il passo successivo è quello di andare sulla pagina su indexcoop.com e mettere i token in staking. Nel caso d’uso precedente (7 ETH), ciò costa altri 2 dollari circa in commissioni ETH. Al prezzo attuale, questo produrrà circa il 117% di APY. Ovviamente l’evento di liquidity mining non durerà un anno intero, ma è un ottimo ritorno a breve termine.

Questa è una grande opportunità per entrare in un protocollo DeFi solido e di ampia portata, con il rischio distribuito tra molti attori affermati per un generoso APY. Nel lungo periodo, il cielo è il limite, dato che il mercato degli ETF si misura in bilioni di dollari, non in miliardi, e qualora questo trovasse una maggiore adozione, sarete contenti di essere arrivati in anticipo.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.