banner
Mcommerce payments, boom per i pagamenti mobile
Mcommerce payments, boom per i pagamenti mobile
Fintech

Mcommerce payments, boom per i pagamenti mobile

By Eleonora Spagnolo - 14 Dic 2020

Chevron down

I pagamenti tramite mobile, cosiddetti Mcommerce Payments raggiungeranno i 3,1 trilioni di dollari nel 2025

Questa è la conclusione di una ricerca di Juniper Research.

Si tratta di un aumento considerevole, visto che nel 2020 i pagamenti tramite Mcommerce ammontano a 2,1 trilioni di dollari.

La crescita di quest’anno è stata dovuta alla pandemia da Covid-19 che ha accelerato l’utilizzo di wallet digitali e sistemi detti OEM Pay (come Apple Pay, in cui l’utente che paga utilizzando lo smartphone). Tutti casi in cui il pagamento non avviene più offline, tramite scambio di denaro, ma online, con una transazione digitale. 

Cina e Stati Uniti paesi leader degli Mcommerce Payments

A guidare queste tendenze sono Cina e Stati Uniti. Il report di Juniper rivela che in Cina i pagamenti tramite smartphone saliranno del 55% dal 2020 al 2025. In Cina in realtà i pagamenti digitali sono una realtà consolidata, con l’eCommerce in continua ascesa. 

Negli stessi 5 anni, negli Stati Uniti gli Mcommerce Payments aumenteranno del 74%. A beneficiarne saranno i sistemi OEM e i colossi come PayPal. Proprio PayPal avendo aperto al mondo delle criptovalute, produrrà un ulteriore cambiamento in questo settore. 

Tutto questo comunque porterà ad un maggiore incremento degli acquisti online. 

Nuove tendenze 

In questo particolare mercato, la svolta sarà rappresentata dai sistemi Buy Now, Pay Later (BNPL). Le formule acquista ora e paga in seguito infatti sono particolarmente apprezzate dai millennials, che invece sono restii all’utilizzo di carte di credito. 

Questa forma di pagamento sarebbe particolarmente gradita anche ai commercianti che contano così di vedere aumentare le vendite, offrendo al tempo stesso un’esperienza migliore agli utenti. 

Susannah Hampton, autrice della ricerca, ha spiegato quanto i pagamenti BNPL siano cruciali per il settore: 

“È fondamentale per i processori di pagamento dare la priorità alla creazione di ecosistemi tecnologici per consentire l’accettazione di BNPL in tutti i metodi di pagamento, altrimenti saranno lasciati indietro da fornitori più esperti in ambito digitale”.

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.