banner
Bitcoin Association assegna una borsa di studio allo stesso studente per due anni consecutivi
Bitcoin Association assegna una borsa di studio allo stesso studente per due anni consecutivi
Criptovalute

Bitcoin Association assegna una borsa di studio allo stesso studente per due anni consecutivi

By Amelia Tomasicchio - 21 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La Bitcoin Association, l’organizzazione industriale globale con sede in Svizzera che lavora per far progredire le attività legate alla blockchain di Bitcoin SV, ha assegnato la borsa di studio Satoshi Nakamoto 2021 allo stesso studente per il secondo anno consecutivo. 

Il premio è stato assegnato a Robin Kohze, che sta svolgendo il suo dottorato di ricerca in genetica presso l’Università di Cambridge.

La borsa di studio Satoshi Nakamoto è un fondo educativo annuale assegnato “a uno studente eccezionale per promuovere lo studio e lo sviluppo di applicazioni blockchain che sfruttano le qualità e le capacità uniche di Bitcoin SV“.

Kohze è stato anche scelto come studente inaugurale del premio Satoshi Nakamoto l’anno scorso grazie al suo sviluppo della piattaforma e del protocollo HIVE, un protocollo di informazione costruito sulla blockchain Bitcoin SV orientato a creare “una rete sempre più ampia di contenuti e conoscenze”. Kohze è stato anche un finalista nel secondo Bitcoin SV Hackathon utilizzando questo concetto come contributo, diventando una piattaforma funzionante l’anno scorso su raspora.com.

 “Il protocollo HIVE si occupa di creare nuovi incentivi per generare contenuti attraverso la rete. È un nuovo modello di incentivazione dei social media. Se guardiamo indietro al 2005-06, possiamo vedere nascere aziende come Facebook e Twitter, ma erano tutte basate sullo stesso concetto di base: ottenere visualizzazioni, like e risposte. In quei sistemi, c’è una soglia elevata in cui è necessario avere migliaia di spettatori prima di generare qualsiasi reddito. Questo è lo status quo, ma non deve esserlo con Bitcoin SV. Dal momento che non è necessario alcun intermediario, è possibile tagliare i costi e le commissioni, il che significa che se usato correttamente, si può trarre profitto direttamente dal proprio contenuto”, spiega Kohze in un’intervista.

 Kohze dice che ha intenzione di utilizzare il premio 2021 per migliorare e sviluppare ulteriormente il protocollo e mira anche a pubblicare un documento di ricerca che approfondisce le basi teoriche del sistema. Intende concentrarsi quest’anno sul sistema di incentivi in modo che possa essere adottato con successo dall’ecosistema Bitcoin SV. 

 “L’idea è che si ha questo sistema di incentivi che cresce dinamicamente – più una catena di interazioni viene apprezzata, più diventa redditizia per tutti, quindi ha senso creare valore intorno ad essa. Allo stesso tempo, sta svanendo lo spam, perché lo spam generalmente deve essere a basso costo e ad alto impatto. Con questo sistema di incentivi, si danno soldi solo a chi ha creato valore effettivo”, afferma Kohze.

 Si tratta di un sistema basato sul merito in cui le persone possono guadagnare entrate creando contenuti di valore. Questo è solo uno dei casi d’uso innovativi della blockchain Bitcoin SV. Ci sono attualmente più di 400 progetti e imprese nel crescente ecosistema Bitcoin SV

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.