Anche la Marvel esplora il mondo degli NFT
Anche la Marvel esplora il mondo degli NFT
NFT news

Anche la Marvel esplora il mondo degli NFT

By Marco Cavicchioli - 12 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Anche la Marvel sembra abbia iniziato ad esplorare il mondo degli NFT con scopi business. 

Tutto parte dal sito ExploreMadripoor.com dedicato a Madripoor, la nuova location del Marvel Cinematic Universe introdotta nell’episodio 3 di The Falcon and The Winter Soldier.

All’interno di Madripoor sono presenti delle gallerie d’arte, come ad esempio la Sharon Carter’s Art Gallery.

Sul sito ExploreMadripoor.com, nella sezione Hightown Nightclub, è possibile accedere con il codice di invito “Sharon Carter”, ed entrare così nella Art Gallery del sito stesso, in cui sono presenti delle opere in vendita all’asta. 

Le aste, fittizie, risultano essere in BTC, e provando a partecipare ad una di queste aste fittizie fingendo di fare un’offerta, il sito visualizza il seguente avviso: 

“Se mantieni l’offerta più alta alla chiusura dell’asta, Gallery Management ti contatterà per confermare il pagamento e la spedizione.

Spedizione e gestione sono coordinate tramite Power Broker, Buccaneer Bay”. 

Pur non essendoci alcun riferimento esplicito agli NFT, visto che le opere presenti nelle gallerie d’arte di Madripoor sono digitali, è lecito immaginare che per “consegna” si intenda l’invio dell’NFT dell’opera al vincitore dell’asta, visto che gli NFT sono di fatto l’unico modo per rendere unica e non duplicabile un’opera digitale. 

Marvel e il rapporto conflittuale con gli NFT

La cosa curiosa è che la società fino ad ora sembrava non avere un buon rapporto con questa tecnologia, tanto da aver diffidato i suoi artisti dalla creazione e vendita di NFT legati all’universo Marvel. 

ExploreMadripoor.com potrebbe invece essere un tentativo di sperimentare il mercato degli NFT in modo ufficiale, e diretto, al posto che lasciare il business agli artisti. 

Lo ha fatto notare anche l’avvocato Massimo Simbula in un suo post su Facebook:

“Ovviamente è un gioco. Ma è la dimostrazione di come la Marvel prima diffidi tutti i suoi artisti dal voler creare NFT, salvo poi iniziare a tastare il terreno con questo sito che parrebbe sembrare un gigantesco prototipo e beta testa per lanciare vere aste.”

Va detto che per ora questo sito è ancora in fase sperimentale, ovvero di test, pertanto non è affatto completo. Quindi il riferimento agli NFT è puramente ipotetico, ma appare quantomeno plausibile, visto che è molto difficile immaginare che la società decida di star fuori da questo mercato. 

L’obiettivo potrebbe essere quello di cercare di sfruttarlo in modo diretto e centralizzato, al posto che lasciare che siano i produttori fisici delle opere ad approfittarne. 

Di sicuro il mercato degli NFT ha potenzialità immense se sfruttato con opere digitali come quelle legate al mondo Marvel. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.