banner
Gemini raddoppia le crypto in custodia
Gemini raddoppia le crypto in custodia
Criptovalute

Gemini raddoppia le crypto in custodia

By Eleonora Spagnolo - 21 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Gemini in pochi mesi ha raddoppiato il valore delle criptovalute sotto custodia, che hanno raggiunto ora quota 25 miliardi di dollari. 

Lo ha confermato l’exchange con un post sul blog.

“Seguendo l’impressionante crescita del mercato delle criptovalute di quest’anno e la maggiore partecipazione degli investitori istituzionali, abbiamo più che raddoppiato la nostra criptovaluta in custodia dall’inizio del 2021”. 

Il servizio di custodia crypto di Gemini è in un periodo di espansione. Infatti, rivolgendosi anche a clienti istituzionali, l’exchange dei fratelli Winklevoss ha lanciato Gemini Fund Solutions, una piattaforma destinata ai manager di grossi fondi con soluzioni di custodia, compensazione, esecuzione delle negoziazioni e altri servizi dei mercati dei capitali specificamente progettati per i fondi crypto

Spiega il team di Gemini:

“Gemini Fund Solutions supporta più emittenti di fondi crypto di qualsiasi altra azienda al mondo e ha assistito i gestori patrimoniali nel lanciare con successo diversi fondi crypto quotati in borsa, compresi i primi ETF nordamericani di bitcoin ed ether.”

Il riferimento è ai Purpose Bitcoin ETF, il primo ETF su Bitcoin lanciato in Canada.

Ma tra i clienti di Gemini figurano anche:

  • BlockFi, 
  • Blockchange CoinList, 
  • CI Global Asset Management, 
  • DAiM, 
  • BTG Pactual, 
  • Caruso, 
  • Eaglebrook Advisors, 
  • WealthSimple. 

Con CiGlobalAsset, Purpose Investments e Evolve ETFs, Gemini ha avviato una partnership che ha consentito il lancio di ETF basati su Ethereum sul Toronto Stock Exchange.

I servizi crypto offerti da Gemini

Questa popolarità è dovuta all’ampia gamma di servizi offerti, che vantano non solo una licenza dal dipartimento dei servizi finanziari dello Stato da New York ma anche standard conformi ai requisiti SOC 1 e SOC 2.

È singolare che Gemini abbia visto crescere di ben 5 miliardi di dollari i suoi asset crypto in custodia nel giro di un mese. Lo scorso 19 marzo infatti Gemini annunciava di aver raggiunto i 20 miliardi di dollari di crypto sotto custodia.

Per Tyler Winklevoss la corsa di Gemini è praticamente solo all’inizio: 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.