banner
Un progetto NFT per finanziare uno Smart Village
Un progetto NFT per finanziare uno Smart Village
NFT

Un progetto NFT per finanziare uno Smart Village

By Marco Cavicchioli - 10 Giu 2021

Chevron down

Il progetto Smart Village di Future Thinkers sta creando degli NFT di crypto arte per finanziare lo sviluppo del prototipo di questo smart village e la piantumazione di alberi. 

Si tratta di una “regenerative living prototype community” di 400 acri nel Canada occidentale, su un ex golf resort e parco per camper. Questo smart village fungerà da “laboratorio vivente” per vivere, lavorare e giocare tutto l’anno, con l’obiettivo di diventare un prototipo di comunità vivente sostenibile e rigenerativa da replicare in futuro. 

La vendita degli NFT serve per finanziare l’acquisto della proprietà che avverrà il 18 giugno.

La proprietà è situata a Kamloops, nella British Columbia, dove risiedono da lungo tempo i fondatori del progetto Euvie Ivanova e Mike Gilliland, che sono anche i co-conduttori del podcast Future Thinkers. 

Lavorando a stretto contatto con la loro comunità, hanno co-sviluppato i primi token SEED del villaggio, sotto forma di NFT, il primo del suo genere per aiutare a finanziare l’acquisto dei terreni su cui sorgerà il villaggio, piantare alberi per rigenerare la foresta precedentemente disboscata, ed attrarre investitori interessati a impegnarsi nello sviluppo del villaggio stesso.

Chi acquista gli NFT avrà accesso a:

  • Un’opera d’arte invocabile, in quantità limitata, con sorprese future;
  • Una chiave per potenziali futuri drop di token;
  • L’appartenenza a un gruppo privato per partecipare, imparare e collaborare a vari esperimenti del Villaggio;
  • Un badge per mostrare il coinvolgimento del primo Smart Village in BC, Canada;
  • Alberi fisici piantati nel villaggio a nome del titolare del token;

Mike ed Euvie hanno iniziato il loro podcast, Future Thinkers, nel 2013, intervistando diversi esperti di evoluzione tecnologica, sociale e filosofica, per un futuro rigenerativo per tutti gli esseri viventi.

Regenerative Living Lab, lo smart village finanziato con gli NFT

Il Regenerative Living Lab ospiterà i visitatori che parteciperanno a ritiri, eventi o si fermeranno per una vacanza. Nel corso del tempo offrirà anche alloggi per tutto l’anno per i residenti permanenti impegnati nella mission del villaggio. 

Gli ospiti in visita condurranno laboratori didattici su permacultura, materiali da costruzione sostenibili, business rigenerativo e innovazione, sviluppo personale, nonché governance e finanza decentralizzata.

Euvie Ivanova ha dichiarato: 

“Lo Smart Village è una visione di cui discutiamo da molti anni con la nostra comunità globale. Ci siamo posti domande come “cosa significa avere una relazione sana con la biosfera e noi stessi” e “come possiamo adattarci meglio al mondo che cambia in cui viviamo?” Siamo davvero entusiasti di costruire un laboratorio vivente rigenerativo per esplorare questo tipo di domande attraverso la pratica. Stiamo anche pianificando di rendere open source le nostre conoscenze e condividerle con le altre comunità”.

https://www.youtube.com/watch?v=lZtLrvwM234

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.