Bitcoin: i gemelli Bogdanoff sostengono di conoscere Satoshi Nakamoto
Bitcoin: i gemelli Bogdanoff sostengono di conoscere Satoshi Nakamoto
Bitcoin

Bitcoin: i gemelli Bogdanoff sostengono di conoscere Satoshi Nakamoto

By Marco Cavicchioli - 13 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

I gemelli Igor e Grichka Bogdanoff sostengono di aver conosciuto Satoshi Nakamoto, il creatore di Bitcoin. 

I Bogdanoff sono ex fisici teorici, ora saggisti e presentatori della TV francese, sulle cui affermazioni tuttavia sono stati sollevati molti dubbi. Anzi, il caporedattore del giornale francese Journal du Coin, Hellmouth Banner, afferma che i gemelli “in termini di credibilità, sono equivalenti a una versione scientifica della famiglia Kardashian”.

Recentemente hanno partecipato allo show televisivo Non Stop People, e poi a L’heure des PROS, durante i quali hanno affermato di aver partecipato, come matematici, all’elaborazione di parte del codice di Bitcoin, in particolare al cosiddetto “predictive code”. 

Nel codice originale di Bitcoin, e nel white paper di Satoshi Nakamoto, in realtà non c’è un chiaro riferimento al “predictive code”, quindi non è chiaro a cosa i due gemelli si riferiscano. 

I gemelli affermano che, all’inizio degli anni ’90, ovvero quasi vent’anni prima del rilascio della prima versione di Bitcoin v0.1.0, hanno lavorato assieme a François Mizzi, l’inventore del touchscreen, del cui laboratorio faceva parte anche uno scienziato giapponese, Soïtchiro Shimoda. 

Stando alle loro dichiarazioni, Shimoda era “qualcuno vicino alla persona mitica o al gruppo di persone” chiamato Satoshi Nakamoto, ed i due gemelli avrebbero discusso spesso con lui di idee su una valuta digitale.

I gemelli Bogdanoff e quel bitcoin “fisico”

Hanno poi anche aggiunto che lo stesso Satoshi Nakamoto diede loro due “antichi Bitcoin” in “forma fisica” quando il protocollo Bitcoin fu creato nel 2008.

Questa affermazione è forse la più assurda, perchè non esistono realmente bitcoin in forma fisica, se non medagliette metalliche commemorative

Inoltre nel corso degli anni sono stati oggetto di molte controversie, anche sulla veridicità delle loro credenziali accademiche. Addirittura recentemente è stato avviato un caso giudiziario in cui si sostiene che abbiano truffato un milionario bipolare. 

I Bogdanoff nel settore delle criptovalute sono più conosciuti di quanto si possa credere, perché nel 2018 fu pubblicata una gag di successo, all’interno di una serie di video parodia del canale YouTube Bizonacci , che ritraeva i Bogdanoff come player di mercato onnipotenti che cospirano contro un trader crypto.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.