banner
Bitcoin SV Hackathon: i tre finalisti vinceranno $100.000 in BSV
Bitcoin SV Hackathon: i tre finalisti vinceranno $100.000 in BSV
Blockchain

Bitcoin SV Hackathon: i tre finalisti vinceranno $100.000 in BSV

By Stefania Stimolo - 24 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La Bitcoin Association con sede in Svizzera ha annunciato i tre finalisti della Bitcoin SV Hackathon per l’ultima competizione che vede un montepremi da $100.000 in BSV. 

Il Bitcoin SV Hackathon

Secondo quanto riportato, il Bitcoin SV Hackathon prevede lo sviluppo di applicazioni peer-to-peer di qualsiasi settore sulla rete di Bitcoin SV, ovvero uno dei fork di BTC.

Nello specifico, i partecipanti hanno il compito di sfruttare SPV Channels per facilitare la comunicazione attraverso la rete e interagire con la rete Bitcoin SV direttamente tramite la Merchant API (mAPI). Da sottolineare, che sia SPV Channels che mAPI sono strumenti offerti unicamente sulla rete BSV.

I tre finalisti sviluppatori per questa quarta edizione sono esattamente:

  •  Bitcoin Phone – un’applicazione per la trasmissione di dati vocali sulla blockchain di Bitcoin SV che sfrutta la non-finalità di nSequence per consentire uno streaming di dati quasi in tempo reale. [Joe Thomas – Canada]
  • CATN8 – una piattaforma video online abilitata ai micropagamenti con un’implementazione completa del portafoglio SPV peer-to-peer. [Marcel Gruber – Canada; Dave Foderick – Stati Uniti; Thor]
  • TKS Pnt – un sistema di tokenizzazione dei punti per l’uso da parte dei merchant e dei loro clienti. [Meta Taro – Giappone]

100.000$ in Bitcoin SV: il montepremi per la finale del peer-to-peer

Bitcoin Phone, CATN8 e TKS Pnt saranno invitati a presentare i loro prossimi progetti per la finale durante la prossima conferenza CoinGeek New York, che si terrà dal 5 al 7 ottobre.

E proprio il 7 ottobre saranno annunciati il primo, secondo e terzo posto.

Il montepremi totale in palio di $100.000 in BSV sarà suddiviso rispettivamente in 50.000$ in BSV per il primo posto, 30.000$ in BSV per il secondo e 20.000$ in BSV per il terzo.

A tal proposito, Jimmy Nguyen, presidente fondatore della Bitcoin Association ha commentato:

“La natura peer-to-peer del design originale di Bitcoin è una delle sue caratteristiche più importanti per consentire in modo efficiente la scalabilità ad alti volumi di transazioni, ma è troppo spesso trascurata da sviluppatori e commentatori che hanno trasformato BTC in un negozio di valori digitali che non viene utilizzato per l’attività quotidiana. Questo è precisamente il motivo per cui abbiamo scelto di rendere la funzionalità peer-to-peer una componente integrale per tutte le voci del Bitcoin SV Hackathon di quest’anno – e con risultati impressionanti. Le tre voci finali hanno ciascuna un approccio unico su quali funzionalità uniche possono essere raggiunte con una rete di dati e pagamenti distribuiti peer-to-peer, che è sicuro da fare, un affascinante concorso finale a CoinGeek New York in ottobre”.

Bitcoin SV e Bitcoin Association per gli sviluppi su Bitcoin

Bitcoin SV è un hard fork di Bitcoin avvenuto il 15 novembre 2018 che ha l’obiettivo di rendere più scalabile la rete di Bitcoin.

La Bitcoin Association è un’organizzazione industriale globale che lavora per far progredire il business sulla blockchain di Bitcoin SV. E lo fa proprio riunendo i componenti essenziali dell’ecosistema Bitcoin SV, dalle imprese, startup e sviluppatori ai miner, merchant e fornitori di servizi.

L’obiettivo è proprio quello di migliorare ma anche diffondere l’utilizzo di BSV. Al momento BSV si trova nelle prime 50 crypto per capitalizzazione di mercato, con un market cap totale sopra i 3 miliardi di dollari ma una dominance di solo 0,15% su tutto il mercato crypto.

Tra i vari sostenitori di BSV, come la Bitcoin Association, c’è anche la Unbounded Capital, un fondo americano che all’inizio di quest’anno aveva affermato di essere ottimista sia sui progetti di Bitcoin SV che sull’andamento del suo prezzo.  

E guardando il grafico proprio del prezzo di BSV da gennaio 2021, durante bull run di aprile 2021, BSV ha toccato il suo ATH – All Time High al prezzo di 411$. A seguire poi il crollo (toccato un po’ a tutte le crypto), fino al prezzo attuale di 167$. 

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.