Crypto: Jim Cramer invita a prendere profitto 
Crypto: Jim Cramer invita a prendere profitto 
Criptovalute

Crypto: Jim Cramer invita a prendere profitto 

By Marco Cavicchioli - 23 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il celebre conduttore di Mad Money, Jim Cramer, ha invitato gli investitori in criptovalute a prendere profitto su eventuali guadagni per non lasciare che diventino perdite. 

Ricavare profitto dalle perdite. L’invito di Cramer

L’invito è stato rivolto qualche giorno fa, in piena crisi Evergrande quando la borsa di Hong Kong ha subito una delle peggiori giornate degli ultimi tempi, ma nel frattempo la questione Evergrande sembra momentaneamente essere rientrata. 

Lo stesso titolo Evergrande, dopo essere precipitato dell’87% nel corso dell’anno, negli ultimi giorni prima si è stabilizzato, e poi oggi addirittura ha guadagnato il 18% rispetto a ieri. 

Nei giorni scorsi serpeggiava molta paura sui mercati finanziari, proprio a causa del gigantesco fallimento che si prospettava per la società cinese. 

Cramer profitti crisi
Le criptovalute producono reddito. L’invito di Cramer.

Il crash sul mondo crypto

Tra ieri ed oggi però la paura sembra rientrata, perlomeno sul breve periodo, perché da un lato sembra che non ci sarà un crash veloce ma un’implosione controllata della società che non è più in grado di ripagare l’enorme montagna di debiti su cui siede, mentre dall’altro il governo cinese ha fatto sapere che è disposto ad intervenire per salvare i mercati finanziari dal possibile contagio e soprattutto per salvare il mercato immobiliare cinese, ovvero una delle fonti principali di produzione di ricchezza per il Paese. 

Cramer lunedì alla CNBC ha esortato gli investitori che sono in guadagno, a vendere le loro criptovalute per prendere profitto, dicendo che le valute digitali potrebbero soffrire di maggiori debolezze legate alla crisi immobiliare cinese, ed in particolare al possibile fallimento di Evergrande .

“Non lasciare che diventi una perdita. Vendine un po’, resta long sul resto, poi aspettiamo e vediamo se la Cina cambia atteggiamento nei confronti di un salvataggio di Evergrande”.

In altre parole non ha invitato a liquidare tutte le posizioni in criptovalute, ma solo ad incassare gli eventuali profitti in modo da evitare possibili perdite, lasciando investito il resto. 

Molte criptovalute nel corso del 2021 hanno prodotto grossi guadagni, in alcuni casi enormi. Per chi avesse investito già da tempo, e si trovasse attualmente con un forte guadagno, potrebbe non essere difficile ad esempio rientrare dell’intero capitale investito senza dover vendere tutto. 

Secondo Cramer la crisi cinese potrebbe portare problemi soprattutto a Tether (USDt), il cui valore è coperto anche da asset commerciali, alcuni dei quali si sospetta che siano legati ai mercati cinesi. Pertanto un crollo dei mercati cinesi potrebbe in teoria mettere in crisi il valore di USDt, qualora queste ipotesi fossero corrette. 

Sta di fatto però che per ora i mercati finanziari cinesi non solo non sono crollati, ma hanno già anche quasi recuperato le perdite generatesi ad inizio settimana.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.