Ryan Selkis: il fondatore di Messari correrà per il Senato
Ryan Selkis: il fondatore di Messari correrà per il Senato
Criptovalute

Ryan Selkis: il fondatore di Messari correrà per il Senato

By Marco Cavicchioli - 23 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il fondatore di Messari, Ryan Selkis, ha annunciato che si candiderà al Senato USA nel 2024. 

Lo ha fatto con un tweet molto duro pubblicato sul proprio profilo Twitter ufficiale. 

Nel tweet usa parole forti nei confronti di chi, durante un suo evento, ha presentato un mandato di comparizione ad uno degli speaker entrando senza nemmeno comprare il biglietto. 

Ha aggiunto: 

“Basta parlare. Ancora guerra al nostro stato normativo fuori controllo”. 

Selkis e la sua mission di informazione sulle criptovalute

In una successiva intervista ha poi confermato che il tono aggressivo di questo tweet esprime il sentiment che la maggior parte di coloro che operano nel settore crypto prova in questo momento, anche se spesso non lo esprimono pubblicamente. 

Con questo tweet annuncia anche quello che potrebbe essere il suo cavallo di battaglia riguardo la campagna elettorale che farà tra tre anni. 

Le prossime elezioni per il Senato USA si terranno in concomitanza con le prossime presidenziali, per l’appunto nel 2024. 

Fino ad allora ci sarà ancora tempo e modo di tornare più volte sulla questione della regolamentazione normativa del settore crypto, di cui Selkis è uno dei protagonisti mondiali. 

La sua Messari, di cui è fondatore e CEO, è un’importante realtà dedicata soprattutto all’informazione ed agli approfondimenti, la cui mission è quella di portare trasparenza nel mondo crypto per aiutare gli investitori, le autorità di regolamentazione ed il pubblico a dare un senso a questa rivoluzione. 

Ryan Selkis
Ryan Selkis e la sua campagna elettorale a favore della regolamentazione crypto

Futura campagna elettorale e regolamentazione

La società sta lavorando alla creazione di molti strumenti di analisi con l’obiettivo di aiutare anche il legislatore a comprendere meglio questo nuovo mercato. 

Già in un precedente tweet di agosto Selkis si era lamentato del fatto che chi opera nel mercato crypto si senta spesso come se fosse in dovere di scusarsi per il fatto che opera in un settore ancora nelle sue fasi iniziali, “camminando sulle uova attorno a politici e regolatori”.

Il nuovo mercato finanziario delle criptovalute è stato creato da zero ed in meno di un decennio ha raggiunto i 2.000 miliardi di capitalizzazione di mercato senza alcun aiuto da parte delle istituzioni o gravami governativi.

Selkis se l’è presa anche con i progressisti e con la SEC, rei di non comprendere bene i mercati crypto. Per ora non ha ancora annunciato quale potrebbe essere il suo programma elettorale, ma sicuramente sarà incentrato sull’eventuale regolamentazione delle criptovalute da parte del Congresso USA.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.