NFT: da Lamborghini a Ripple passando per Huobi e Carl Cox
NFT: da Lamborghini a Ripple passando per Huobi e Carl Cox
NFT

NFT: da Lamborghini a Ripple passando per Huobi e Carl Cox

By Amelia Tomasicchio - 29 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ogni giorno si susseguono ormai decine di notizie sul mondo dei Non Fungible Token (NFT) con sempre nuovi nomi che entrano nel settore o cifre da record battute all’asta. Questa settimana parliamo degli NFT di Lamborghini, delle nuove iniziative di Ripple e dell’exchange Huobi e di nuovi DJ che stanno lanciando i propri brani musicali proprio in NFT.

Gli NFT del Museo Lamborghini

Come anticipato più volte, il 25 settembre scorso sulla piattaforma di Elysium Bridge, sono stati messi in vendita diversi Non Fungible Token in collaborazione con il Museo Ferruccio Lamborghini, ovvero il creatore delle famose automobili di lusso.

Molti degli NFT sono stati venduti, in particolar modo le fotografie del fotografo ufficiale della Lamborghini, Paulo Renftle, che ha venduto opere anche per 15 ETH.

Huobi e gli NFT di Torum

La piattaforma Torum SocialFi ha annunciato il lancio del proprio metaverso che integra avatar creati sotto forma di NFT. Il progetto era stato finanziato anche dal fondo di venture capital dell’exchange Huobi lo scorso agosto.

Il gioco è basato sulla blockchain Binance Smart Chain e ha già 115,000 utenti registrati.

Nft Lamborghini Huobi
Venduti molti NFT con Huobi

Paul Oakenfold, Carl Cox, Paul Val Dyk Spin e Crossfade: gli NFT dei DJ

Oltre alla pittura, scultura e fotografia, anche la musica si è ritagliata il proprio spazio nel settore NFT, così ieri i famosi DJ Paul Oakenfold, Carl Cox, Paul Val Dyk Spin e Crossfade hanno annunciato i propri drop.

Il mining è su Djenerates.com e gli NFT sono in vendita da ieri, 28 settembre, in collaborazione con il network Starship Universe basato sulla blockchain di Cardano.

Ripple e il fondo NFT con Mintable

Dopo aver annunciato di aver finanziato Mintable, ora l’azienda dietro la criptovaluta XRP, Ripple, ha dichiarato di aver istituito un fondo per progetti NFT da 250 milioni di dollari. Tra i partner del progetto anche l’agenzia creativa VSA Partners, e il marketplace mintNFT, oltre che ovviamente la stessa Mintable.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e Business Developer di Huobi per il mercato italiano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.