Cognitive Awareness: il progetto fotografico di Alessandro Risuleo
Cognitive Awareness: il progetto fotografico di Alessandro Risuleo
NFT

Cognitive Awareness: il progetto fotografico di Alessandro Risuleo

Chevron down
Ascolta qui
download

COMUNICATO STAMPA

Dove finisce l’essere umano e dove comincia l’algoritmo? Quanto vi è di computazionale nella natura umana?  E qual è questa grande dierenza tra un algoritmo che gestisce il flusso delle informazioni su Internet e il meccanismo di distribuzione dei segnali nervosi del nostro cervello?

Cognitive Awareness il progetto fotografico di Risuleo

Se è vero che gli algoritmi apprendono da noi, ci studiano, imparano a conoscerci, è anche vero che spesso  arrivano a farlo così bene tanto da farci dipendere da quei “consigli” – o imposizioni mentali – che proprio  gli stessi ci restituiscono, andando a creare una rete unica di dipendenze dove è quasi impossibile scindere chi “sta imparando” da chi. 

Quanto sappiamo di tutto questo, quanto percepiamo, dove finisce la nostra consapevolezza?

Cognitive Awareness è un progetto fotografico dell’artista Alessandro Risuleo, volto proprio alla  sensibilizzazione riguardo l’uso delle tecnologie nelle nostre vite, soprattutto quella a cui ignorantemente  ci rivolgiamo come “intelligenza artificiale”, in realtà conosciuta come machine learning. 

Con la sua serie di 15 fotografie accompagnate dalla Realtà Aumentata, Risuleo rappresenta questa discussione attraverso le immagini di essere umani su un piedistallo, al centro della scena, che pur già contaminati ed incoscienti riescono a risvegliarsi e contrastare la forza invisibile che li controlla e che li blocca.

Alessandro Risuleo
Alessandro Risuleo foto

L’arte di Alessandro Risuleo e le opere in NFT

Le opere sono NFT, registrate su blockchain. Il vernissage ospiterà anche una performance live, guidata da una voce creata attraverso l’utilizzo di algoritmi. 

“Cognitive Awareness – The Beginning non è che l’inizio di un progetto più ampio che ci vedrà tutti protagonisti e sarà da me curato nella primavera 2022, in collaborazione con il corso di Media design di IED Roma, nel quale saranno invitati artisti provenienti da tutte le parti del mondo che utilizzano il machine learning per la creazione delle loro opere.  Webinar ed incontri di divulgazione sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel mondo della creatività, dell’arte e della cultura ci accompagneranno in questo percorso di assunzione di coscienza artistica riguardo al nostro presente e futuro. Chissà che anche questo non sia già un sogno, ha spiegato Eleonora Brizi, Curatrice di arte digitale e crypto arte.

Eleonora Brizi, dopo aver trascorso sei anni in Cina dove ha lavorato come assistente dell’artista Ai Weiwei e del curatore Jerome Sans, nel 2018 si trasferisce a New York. Qui studia la tecnologia di blockchain e la sua applicazione al mondo dell’arte, iniziando il suo percorso nel mondo di arte e tecnologia ed entrando a far parte della  community newyorkese dei pionieri della crypto arte. 

Nato a Roma nel 1971, Alessandro Risuleo si è subito appassionato ai sistemi di comunicazione visiva. Dopo oltre vent’anni di esperienza come Art Director e pubblicitario, ha trovato nella fotografia un mezzo di espressione artistica che gli permette di evadere e di esprimere liberamente la sua creatività.

Risuleo fa diventare lo spettatore protagonista

Nelle opere dell’autore è lo spettatore a diventare protagonista assoluto con la sua personale chiave interpretativa. Una tecnica fotografica portata al massimo delle potenzialità espressive, un uso magistrale della luce e delle ombre, una grande padronanza delle tecniche digitali e l’apertura alle nuove tecnologie sono gli ingredienti che rendono originale ed incisiva la sua opera, che è stata già stata esposta con successo in diversi contesti: dal 16° China International Photographic Art Exhibition alla Biennale della Fotografia 2015, al MIA Photo Fair del 2014 e del 2015,  nel 2016 nella fiera internazionale ABIDAD a San Paolo – Brasile, sempre nel 2016 nella esposizione personale a ROMA, galleria d’arte contemporanea NUMEN, e a Novembre 2017 al Queens Museum di New York. Insegna all’Istituto  Europeo di Design di Roma dal 2013. 

L’evento si terrà a Roma il prossimo 28 ottobre – h.18,30 Via Placido Zurla, 49 Prenotazioni: https://www.alessandrorisuleo.co o su EventBrite.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.