Guild of Guardians: il prossimo Axie Infinity per il play to earn in NFT?
Guild of Guardians: il prossimo Axie Infinity per il play to earn in NFT?
Gaming

Guild of Guardians: il prossimo Axie Infinity per il play to earn in NFT?

By Martina Canzani - 4 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Un trend che sta riscuotendo molto successo nel settore degli NFT è quello del gaming con giochi come Axie Infinity e Guild of Guardians.

Gli NFT nel gaming

Gli NFT hanno aperto le porte ad una serie infinita di nuovi progetti che modificheranno molti aspetti della nostra vita. Il mondo dell’intrattenimento, in particolare del gaming, ha già iniziato a porsi nuovi obiettivi pensando fuori dagli schemi.

Lentamente, infatti, si sta sradicando la concezione old school secondo cui i videogiochi debbano avere il solo scopo di intrattenere e divertire l’utente, avvicinandosi contemporaneamente all’adozione degli strumenti e delle funzionalità che la tecnologia blockchain mette a disposizione.

Quello che si propone al pubblico oggi non è più un semplice gioco ma una vera e propria attività che presenta al suo interno un ecosistema economico.

Questa nuova prospettiva mette il giocatore al centro, offrendogli potenziali ed allettanti guadagni.

Il team di Guild of Guardians

Guild Of Guardians fa appunto parte della categoria di giochi – “Play to Earn”.

È un gioco di ruolo multiplayer, fantasy e d’azione in cui i giocatori costruiscono la squadra di “Guardiani” dei loro sogni e competono per guadagnare grosse ricompense.

​​Guild of Guardians è sviluppato da Stepico Games e pubblicato da Immutable.

Immutable è una società blockchain da 17 milioni di dollari, finanziata da VC e supportata da investitori come Naspers, Galaxy Digital e Coinbase.

Stepico Games è invece un game development studio ucraino con oltre 80 designers, artisti e sviluppatori.

Questa partnership combina l’esperienza e la tecnologia di Immutable per i giochi blockchain based con la comprovata capacità di Stepico di sviluppare giochi mobile.

Il successo della pre-sale

Qualche giorno fa, il primo di dicembre, Guild of Guardians annunciava il tutto esaurito, su CoinList, del loro token GOG che farà parte integrante del gioco stesso.

La vendita di successo ha totalizzato $ 5,3 M di dollari con un conteggio finale di 808.000 registrazioni, portando quindi oltre 10.700 nuovi token holders nell’ecosistema di Guild of Guardians.

Facciamo un passo indietro, Guild of Guardians ha deciso di stanziare il 6% dei token GOG per la vendita su CoinList; 6% su una fornitura totale di 1 miliardo di token.

La maggior parte di questi token venduti su CoinList è soggetta ad un holding period variabile di 12 mesi, in un’ottica di sostenibilità a lungo termine del gioco e della stessa community.

È necessario dire inoltre che la vendita di CoinList da $ 5,3M si posizione al terzo posto; il progetto infatti aveva già fatto una prima Founder NFT sale a giugno 2021 dalla quale aveva raccolto $ 3M nell’arco di 24 ore e successivamente una seconda raise dalla quale aveva ottenuto altri $ 5M.

Guild of Guardians
Guild of Guardians

Il token del progetto

Guild of Guardian è un gioco NFT based ma ad essere parte integrante dello stesso  è anche il token del progetto.

Il token GOG, soprannominato “GEMS“, rappresenta infatti un elemento fondamentale nel modello di business di Guild of Guardians.

GOG costituisce le fondamenta dell’economia del gioco.

Questa moneta permette infatti di creare un modello di distribuzione dei rewards e consente ai giocatori di acquistare gli NFT in-game che possono poi utilizzare per giocare o decidere di scambiarli/venderli sul mercato ImmutableX.

I presupposti e i goals perseguiti dal team di Guild of Guardians sembrano essere straordinariamente vicenti.

Quella dei giochi mobile è un’ industria in crescita del 26,8% l’anno e il suo valore ammonta a $ 106 miliardi, superando quella dei PC e delle console.

I giochi per dispositivi mobili sono estremamente accessibili e questo li rende automaticamente la piattaforma con il maggior numero di utenti.

Questo ci porta alla diretta considerazione che non vi è strada migliore da poter percorrere se si parla di introduzione di giochi NFT-based. 

Derek Lau, Game Lead per Guild of Guardians, ha infatti dichiarato:

“We are on a journey to disrupt the gaming industry and to build the future of play-and-earn: A world where gamers can play a game they enjoy, while simultaneously earning and trading as part of a massive, open-world economy. The response to our Coinlist and NFT sales have been phenomenal and goes to further prove this is something that is desired by the market as well”.  

La community di GOG

Oltre alle sue vendite da record, Guild of Guardians è già riuscita a costruire una straordinaria community solo attraverso il passaparola.

Il team ha infatti già raggiunto gli oltre 370.000 utenti fra Discord, Twitter e Facebook, pur non non avendo stanziato un budget per il marketing, gli influencer o le pubblicità.

Per questo motivo la community è stata già generosamente ricompensata con $ 850.000 stanziati attraverso giveaways e referral campaigns. 

Infine, il team per dimostrare il proprio impegno nella creazione di assets per la community ha deciso impiegare il 63% della fornitura totale di token GOG in eventi e attività guidati dalla stessa.

 

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.