May I Love You? Il primo NFT di Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi per San Valentino su SuperRare
May I Love You? Il primo NFT di Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi per San Valentino su SuperRare
NFT

May I Love You? Il primo NFT di Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi per San Valentino su SuperRare

By Cryptonomist Editorial Staff - 11 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

COMUNICATO STAMPA

Il creativo milanese Emiliano Ponzi, che nella sua carriera ha firmato illustrazioni per giornali ed editori come il New York Times, Le Monde, il New Yorker, il MoMa di new York, Der Spiegel, Penguin Books o Feltrinelli, brand internazionali come Bulgari, Armani, Lamborghini, Barilla e per autori del calibro di Murakami, ha deciso questa volta di animare le sue illustrazioni, di ambientarle e donare loro la vita attraverso l’inconfondibile voce di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

Tre scene dal sapore cinematografico, effimere, ma al contempo perfettamente riconoscibili nelle emozioni di ciascuno di noi. 

Le tre opere NFT sono costituite da 3 video loop, composti da una raffinata illustrazione animata prodotta da Ponzi e musicata da Sangiorgi, con drop il prossimo 14 Febbraio sul marketplace SuperRare specializzato nella vendita di NFT unici.

Chi è Emiliano Ponzi

Emiliano Ponzi è un artista, pittore e illustratore italiano. Vive tra Milano e New York. Le sue illustrazioni hanno viaggiato il mondo a bordo di grandi copertine, per donare forma visuale a pietre miliari della letteratura, grazie a campagne per musei e brand prestigiosi. Il suo stile è unico e le sue scene riescono a ritrarre i caratteri universali dell’umano, la sua complessità, la sua bellezza. Ha vinto numerosi premi internazionali e viene considerato uno dei più importanti illustratori della sua generazione.

NFT Ponzi Sangiorgi
May I love you, l’NFT di Ponzi e Sangiorgi

L’NFT di Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi

La curatela del drop è affidata al giornalista e critico Giacomo Nicolella Maschietti, i testi e il concept sono a firma di Federico Bottino, autore ed esperto di comunicazione mentre il supporto e la promozione del progetto è stata affidata ad Andrea Concas e Art Rights, realtà italiana innovativa e leader nel settore digital arts and NFT.

Emiliano Ponzi dichiara: 

Siamo entusiasti di partecipare a questo nuova era dell’arte, portando alla crypto-community la nostra sensibilità artistica e la nostra interpretazione artistica del mondo NFT. E’ importante esserci e capire quanto questo nuovo mezzo possa farci esprimere la nostra idea di mondo. Abbiamo realizzato dei nuclei di emozione racchiuse in qualche decina di secondi, ministri dove ognuno può immaginarsi al posto dei nostri personaggi e vivere le declinazioni del sentimento motore del mondo: l’amore

Essere presenti in un mondo iperdigitalizzato come quello degli NFT è anche un’indagine per rispondere alla domanda importante trasversale ad artisti e collezionisti: che cos’è il pezzo unico? Possiamo dire che per me questo è l’inizio di un viaggio che vivo con entusiasmo e come un punto di partenza importante”.

Tre scorci di vite, fatti di attese e movimenti lenti, di persone aggrappate alla dolce speranza di raggiungere le labbra dell’amata, prima che sia troppo tardi. O troppo presto. L’intensità di sguardi che si incrociano e l’attrazione di bocche che si sfiorano contribuiscono a creare una reciproca tensione che catapulta il pensiero e l’immaginazione di chi guarda a momenti di passione, di incertezza, di speranza. Ed è in questa attesa effimera e inevitabile, che l’illustratore riesce a cogliere la poesia dei corpi che stanno per unirsi.

Emiliano Ponzi e Giuliano Sangiorgi ci accompagnano in un viaggio lungo le attese del bacio, attraversando con uno scorcio di immaginazione tre momenti di dolce speranza, tre attese universali che si contrappongono all’attesa drammatica dell’addio. È vivendo questa tensione che colma lo spazio e il tempo che le persone possono sperimentare attimi di felicità pura. Per poi consumarla in un bacio, sperimentare un istante di felicità, colmando il tempo e lo spazio che li separa dai propri desideri.

#1 – “L’attimo sta per scoppiare. Prima di assistere a una vera esplosione, la senti nell’aria. Attira a sé dolcemente. La senti accadere. All’improvviso, ti accorgi che, per la prima volta, non hai più paura.” In quest’opera viene rappresentata la forza dirompente dei primi incontri, le prime attese, speranze giovani destinate a bruciare. Per poco o per sempre.”

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.