Fidenza Village presenta StreetArt Festival: il primo festival ‘phygital’ di street art in Italia
Fidenza Village presenta StreetArt Festival: il primo festival ‘phygital’ di street art in Italia
Eventi

Fidenza Village presenta StreetArt Festival: il primo festival ‘phygital’ di street art in Italia

Chevron down
Ascolta qui
download

COMUNICATO STAMPA

Quest’oggi avrà inizio a Fidenza Village – uno shopping village situato fra Bologna e Milano – lo StreetArt Festival: il primo festival “phygital” di street art in Italia.

Gli NFT al Fidenza Village

Un collettivo di artisti di altissimo livello trasformerà il Villaggio, attraverso la realizzazione dal vivo di opere a cielo aperto, in un luogo dove vivere esperienze artistiche e creative. Tali opere – grazie al supporto di Acta Fintech – saranno poi digitalizzate e trasformate in Non Fungible Token (NFT), pezzi unici da collezione acquistabili su OpenSea.

Gli NFT rappresentano la nuova frontiera del collezionismo: grazie alle caratteristiche uniche della tecnologia blockchain, permettono di valorizzare l’unicità e l’insostituibilità di un determinato bene, che non può pertanto essere in alcun modo copiato o duplicato. È questo il motivo per cui, da qualche anno a questa parte, gli NFT stanno riscontrando un così grande successo nel mondo dell’arte

Con la direzione artistica di Lucamaleonte, uno dei più affermati nomi della scena street art italiana, il Festival durerà fino a giugno. L’evento concilierà espressioni creative di diverso tipo, realizzate da tredici street-artist sia italiani che internazionali: Karan Singh, Seth​, Lidia Cao​, Dimitris Taxis​, Orticanoodles, Sara Pichelli​, Lucamaleonte, Basik, Giulio Vesprini​, Sten e Lex​, Marco Rèa​, Pax Paloscia​, Sea Creative​.

I proventi della vendita delle opere digitali saranno poi devoluti alla ONLUS Make-A-Wish Italia, un’associazione benefica che ha l’obiettivo di realizzare i desideri dei bambini affetti da gravi patologie.

Arte nelle periferie

Ma non è tutto: Fidenza Village StreetArt Festival si fa anche portatore di arte nelle periferie delle città limitrofe al Villaggio, grazie ai murales di alcuni degli artisti presenti all’evento.

Edoardo Vittucci, Business Director di Fidenza Village, ha commentato in merito all’iniziativa:

Il progetto rappresenta un’evoluzione del connubio tra Fidenza Village e la street art iniziato lo scorso anno. Il Villaggio ancora una volta punta a creare esperienze uniche dedicate ai suoi ospiti, supportando il talento e la creatività, grazie allo StreetArt Festival. Il progetto permette di superare i propri confini fisici e guardare al cambiamento in atto, alle nuove realtà virtuali nascenti, cercando di conquistare un pubblico nuovo, inclusi i collezionisti, gli appassionati di high-tech, i curiosi e i giovanissimi.

Per l’occasione Gianluca Longo, fashion editor di Fidenza Village, ispirandosi al progetto StreetArt Festival e al mondo sportswear e technowear, ha personalmente curato la creazione di dodici look, disponibili nelle boutique del Villaggio.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.