Yuga Labs acquista due tra i più preziosi NFT in circolazione
Yuga Labs acquista due tra i più preziosi NFT in circolazione
NFT

Yuga Labs acquista due tra i più preziosi NFT in circolazione

By Vincenzo Cacioppoli - 15 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Yuga Labs, la nota società che ha fondato la più famosa collezione di NFT al mondo, quella di Bored Ape Yacht Club, che la scorsa estate ha venduto all’asta 21 pezzi della sua collezione per 24,4 milioni di dollari, ha acquistato nei giorni scorsi due dei pezzi più pregiati tra le opere NFT in circolazione. Si tratta di CryptoPunks e Meebits.

Gli NFT acquistati da Yuga Labs

Matt Hall e John Watkinson, co-fondatori di Larva Labs, CryptoPunks e Meebits, affermano in una dichiarazione.

“Yuga Labs sono gli amministratori ideali di CryptoPunks e Meebits. Nelle loro mani, siamo fiduciosi che continueranno a essere progetti vitali e fiorenti nel web decentralizzato emergente”

Le due collezioni di Bored Apes e quella di CryptoPunks sono ormai diventate delle icone per la sempre più diffusa comunità degli NFT, con un volume di scambi rispettivamente di oltre $1 miliardo e $2,2 miliardi.

NFT
CryptoPunks NFT

Nel 2021 il mondo degli NFT ha registrato un vero e proprio boom, che ha raggiunto circa i 17  miliardi di dollari di vendite. Secondo un recente rapporto, le vendite di NFT sarebbero aumentate del 21.000% rispetto al 2020.

I portafogli di criptovalute che avrebbero effettuato transazioni nel mercato dei Non Fungibile Token sarebbero stati circa 2,5 milioni.

Yuga Labs ha anche annunciato che lascerà i diritti commerciali dei due NFT a Larva Labs. Crypto Punk è stato uno dei primi progetti in assoluto e un pezzo della collezione avrebbe raggiunto la valutazione di quasi 70 ETH, ovvero circa $185.000.

Mentre Meebits, il secondo pezzo acquistato, ha registrato un volume di scambi di circa $227 milioni, su OpenSea, con un prezzo minimo scambiato a 4,7 ETH, pari a circa $12.000.

Artista Dillon Francis si fa pagare in NFT

L’artista di musica elettronica Dillon Francis ha accettato un Bored Ape Yacht Club (BAYC) NFT come parte di un accordo di collaborazione discografica con l’imminente duo di DJ ESCAPΞPLAN, le cui identità musicali sono rappresentate dai loro Bored Apes.

L’NFT scambiato rappresenta la scimmia con la pelliccia “DMT”, venduta per 109 ETH (circa $283.000 ai prezzi attuali) a Randy Greenstein di Big Night Entertainment, per poi essere trasferita a Dillon Francis un mese fa.

L’artista commentando la notizia ha detto:

“Dovevo avere una scimmia per poter essere nei video musicali di ESCAPΞPLAN”

L’interesse di Francis per Web3 e per il mondo delle crittografia non è  certo limitato al suo NFT appena ricevuto. L’artista ha raccontato che si occupa del mondo degli NFT da circa un anno con oltre 100 pezzi già in suo possesso. In una recente intervista ha inoltre affermato di aver appreso per la prima volta del mondo crypto nel 2017:

“Nel 2017, quando un mio amico mi ha detto di acquistare Ethereum e Bitcoin, pensavo già di essere troppo tardi. Non si è mai troppo tardi.”

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.