Binance Labs guida il finanziamento da $8 milioni per Tea
Binance Labs guida il finanziamento da $8 milioni per Tea
Blockchain

Binance Labs guida il finanziamento da $8 milioni per Tea

By Stefania Stimolo - 24 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Binance Labs annuncia di aver guidato un round di finanziamento da 8 milioni di dollari per Tea, una nuova società che costruisce una piattaforma software open source basata sulla blockchain. 

Tea il programma software open source con più contributi al mondo

L’incubatore di venture capital e innovazione di Binance, Binance Labs, ha annunciato di aver guidato il round di finanziamento da 8 milioni di dollari per Tea, così da investire nell’open source basato sulla blockchain.

“Un caloroso benvenuto a @teaxyz_ , un’azienda unica che sta costruendo una piattaforma software open-source sulla blockchain, ad unirsi alla famiglia Binance Labs!”

In pratica, il co-fondatore e CEO di Tea, Max Howell, ha creato il sistema di gestione dei pacchetti software open-source Homebrew, noto anche come “brew”, che è diventato il programma software open source con più contributi al mondo. “L’open source” sta nel fatto che Homebrew è stato usato da decine di milioni di sviluppatori in tutto il mondo ed è servito come spina dorsale per le più grandi corporazioni tecnologiche per costruire i loro prodotti senza contribuire direttamente al suo sviluppo.

Binance Labs Tea
Binance Labs finanzia Tea

Tea compensa gli sviluppatori volontari

Tea, con i suoi strumenti come Homebrew, rappresenta l’evoluzione del tradizionale software open-source, creando una nuova categoria in cui gli sviluppatori volontari sono anche compensati e coinvolti nella governance aperta. Nello specifico, mentre Tea controlla il grafico dell’open-sorce che sta alla base delle infrastrutture moderne digitali, i pacchetti saranno rilasciati on-chain come NFT con i loro metadati di dipendenza inclusi. Così mentre gli sviluppatori utilizzano Tea, i token di governance saranno disponibili in base al loro effettivo e reale utilizzo per guidare l’intero ecosistema open source. A tal proposito, Max Howell, co-fondatore di Tea ha detto:

“Il web 2.0 ha accumulato fortune sulle spalle del lavoro gratuito di volontari open source non pagati. Il Web3 ha il potere di cambiare questo. C’è così tanto che può essere fatto in questo spazio che nessuno ha provato prima. Tea è un approccio, una raccolta intuitiva di strumenti che funzionerà sia con l’Internet 2.0 di oggi che con web3”.

Anche l’altro co-fondatore di Tea, Timothy Lewis, ha commentato:

“Non stiamo cambiando la natura dell’open source. È ancora libero. Il software vuole essere libero, ma i programmatori hanno bisogno di essere compensati. Stiamo portando la creator economy all’open source. La nostra visione è quella di sistemare il modo in cui l’open source è finanziato e creare gli strumenti che accelereranno la sua creazione a beneficio di tutta l’umanità”.

La nuova funzione di PancakeSwap Mini Program

Di recente, Binance ha annunciato anche il nuovo lancio del PancakeSwap Mini Program, e cioè un’integrazione delle dApp del DeFi direttamente nel CEX di Binance. In pratica, Binance integrerà più dApp per permettere agli utenti di sperimentare il DeFi, utilizzando l’app di Biannce, molto più semplice da utilizzare rispetto PancakeSwap. Il tutto è possibile tramite il Binance DeFi Wallet che sarà il nuovo portafoglio dedicato per trasferire fondi e utilizzare le dApp. 

Il PancakeSwap Mini Program sarà disponibile in pochi giorni scorrendo verso il basso dalla parte superiore della homepage di Binance App, dove si leggerà Mini Program Marketplace. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.