Lily: la bambina di 6 anni che ha parlato del suo progetto NFT all’expo di Dubai
Lily: la bambina di 6 anni che ha parlato del suo progetto NFT all’expo di Dubai
NFT

Lily: la bambina di 6 anni che ha parlato del suo progetto NFT all’expo di Dubai

By Martina Canzani - 2 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Qualche giorno fa, una bambina di 6 anni di nome Lily ha parlato del suo progetto NFT al padiglione di Israele all’Expo 2020 tenutasi a Dubai.

Il progetto NFT tutto al femminile di Lily portato a Dubai

Il mondo del web 3.0 non smette di sorprenderci e sempre più spesso ci dimostra che non esistono i parametri e i requisiti “tradizionali” per poter far parte di questa straordinaria rivoluzione.

Lily, nata in Francia, parlerà al Padiglione israeliano dell’expo di Dubai della sua iniziativa intitolata “NFT Women Financial Power”.

Il progetto di Lily, soprannominato “Rainbow Girls”, è tutto al femminile: l’obiettivo infatti è quello di coinvolgere nel mondo dei Non-Fungible Token e delle crypto più donne possibili.

Lily NFT Dubai

Il goal finale è quello di creare la più grande NFT community fatta da sole donne.

Quest’industria purtroppo è composta principalmente da uomini e la piccola Lily vuole cercare di cambiare le cose, includendo e spronando anche le donne ad afferrare le grandi opportunità di questa rivoluzione.

Rainbow Girls è quindi un grande progetto che vuole dimostrare che le criptovalute non sono un club per soli ragazzi!

La piccola artista ha dichiarato:

“Voglio ispirare tutte le ragazze di tutto il mondo, cercando di aumentare la nostra presenza nell’ambiente degli NFT. Portando così diversità sul mercato. Ho sei anni e voglio cambiare il mondo. Ma quando lo dico alle persone, mi dicono – Sei solo una bambina. Devi aspettare! Un bambino non può cambiare il mondo. 

Forse non posso cambiare tutto. Ma so che ogni giorno è un’opportunità per un piccolo cambiamento! Quindi, le ragazze di tutto il mondo si uniscano al mio viaggio, per essere più consapevoli.”

Lily NFT Dubai

Un esempio da seguire

Lily con la sua tenacia e determinazione ha dimostrato ancora una volta che gli NFT sono fatti per tutti e che non hanno limiti di età o genere.

L’obiettivo che questa piccola artista sta perseguendo è oltremodo degno di nota. Il suo è un progetto destinato ad aumentare l’empowerment femminile in un modo tutto nuovo. Un progetto che sfrutta tutti gli strumenti che oggigiorno abbiamo a disposizione per includere anche le donne in questi contesti prettamente maschili. 

I dati infatti parlano chiaro, dai sondaggi risulta che meno del 5% delle donne ritiene di capire cos’è il mercato delle criptovalute. Ciò significa che la maggior parte delle ragazze viene lasciata indietro da una delle più importanti opportunità di ricchezza della nostra generazione.

Quindi per raggiungere una vera uguaglianza di genere, dobbiamo invitare le donne al tavole delle opportunità e fornire loro gli strumenti per comprendere il gioco.

Lily NFT Dubai

Chi sono le Rainbow Girls

Rainbow Girls è un progetto che nasce spontaneamente dalla mente e dalla mano di Lily. La bambina, classe 2016, ha infatti disegnato tutti gli NFT a mano, gli stessi sono stati poi digitalizzati per creare una raccolta di 1000 NFT.

Lily ha scelto di rappresentare questo progetto inclusivo e tutto al femminile attraverso un arcobaleno, concretizzando così la sua fantastica idea che tutte le donne sono bellissime in tutte le forme e colori.

Gli NFT di Lily rappresentano quindi il cambiamento economico globale in cui tutte le ragazze e le donne sono benvenute. È l’essenza di un modello d’inclusività.

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.