Meta lancia Creators of Tomorrow
Meta lancia Creators of Tomorrow
Metaverse

Meta lancia Creators of Tomorrow

By Vincenzo Cacioppoli - 7 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Meta, la società che controlla il social Facebook e che sta dirigendosi con sempre maggiore convinzione verso il settore del metaverso e del digitale Web3, ha annunciato, nei giorni scorsi, il lancio di una nuova campagna sempre improntata sul digitale dal nome “Creators of Tomorrow”. 

Creators of Tomorrow la nuova campagna di Meta in cerca di talenti

In questo nuovo progetto l’intento della società fondata da Mark Zuckerberg, mira a scoprire, i nuovi talenti emergenti di tutto il mondo che stanno ispirando una nuova ondata di contenuti creativi su Internet. 

La campagna nello specifico, la prima di questo genere,  prenderà il via in Europa, Medio Oriente e Africa prima di espandersi in altre parti del mondo nei prossimi mesi. Secondo quanto si apprende dopo che la campagna avrà evidenziato i migliori talenti, essi saranno affiancati da Meta per far crescere la loro arte, le loro capacità e quindi il loro pubblico, grazie alla tecnologia di Meta.

Si tratta di una celebrazione dei talenti emergenti da tutto il mondo che stanno ispirando un nuovo movimento di contenuti creativi online. 

Sul sito creato appositamente dalla società, si legge:

“Esplora gli elenchi curati di creatori globali su Facebook e Instagram che stanno trasformando le loro passioni in professioni, intrattenendo il pubblico, creando tendenze e portando avanti la cultura attraverso nuovi formati innovativi”. 

Moon Baz, Creator Partnerships Lead, Medio Oriente, Africa e Turchi per Meta, ha dichiarato alla stampa a proposito della campagna: 

“Vogliamo mettere in evidenza i creatori che stanno innovando con strumenti come Reels e formati di contenuti video in formato breve, nonché coloro che stanno sfruttando e esplorare nuovi formati di contenuto come AR/VR. Siamo entusiasti di collaborare a stretto contatto con questi creatori e ci impegniamo ad aiutarli ad ampliare il loro pubblico, a stabilire un’attività e a sbloccare nuove possibilità per il futuro mentre costruiamo per il metaverso”.

creators of tomorrow
La nuova campagna di Meta, “Creators of Tomorrow”

“Creators of Tomorrow” in Italia

Tra i dieci nomi italiani, Tech Princess con i suoi post dedicati alla tecnologia, Aya Mohamed per il mondo della moda e Giuseppe Casciano, in arte Ceppe, specializzato in disegno ed effetti visivi. Tutti i nomi porescelti, divisi per nazionalita possono essere scaricati dal sito ufficiale della società creatorsoftomorrow.com.

Baz ha poi continuato spiegando:

“I creatori sono al centro della cultura su Instagram. La campagna “Creators of Tomorrow” si basa sul nostro impegno a rendere Instagram il luogo in cui i creatori possono far crescere il proprio marchio personale, aprire nuove strade per guadagnarsi da vivere e avere accesso a strumenti, istruzione e risorse all’avanguardia in modo che siano in prima linea nuove opportunità e innovazione”.

Nella regione MENA (Middle East and North Africa) la società organizzerà nei prossimi mesi una serie di eventi, in differenti paesi ( il prossimo dovrebbe essere a Dubai) per sponsorizzare il programma.  I Creators of Tomorrow potranno poi partecipare all’EMEA Creator Week, che si terrà a Londra al Tate Britain nel novembre del 2022. 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.