Wirex annuncia le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List del 2022
Wirex annuncia le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List del 2022
Eventi

Wirex annuncia le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List del 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Wirex, la piattaforma di pagamenti leader, in collaborazione con The Cryptonomist, ha annunciato oggi le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List 2022. Le 13 vincitrici sono state scelte dai giudici tra oltre 200 incredibili candidature.

Wirex: chi sono le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List 2022?

Wirex ha aperto le candidature per la Power List di quest’anno il 15 settembre, invitando 232 donne dello spazio crypto a candidarsi, sia da sole che da altri. Giunto alla sua terza edizione, questo porta il numero totale di candidature a oltre 700, consolidando l’obiettivo iniziale di Wirex di promuovere le donne nel settore crypto e di superare lo stereotipo secondo cui solo i maschi bianchi e giovani possono essere coinvolti. 

Dopo un intenso processo decisionale, le cinque giudici esperte del settore crypto hanno scelto quelle che ritenevano essere le donne più eccezionali del settore. Le vincitrici sono state selezionate per i loro livelli senza precedenti di risultati, potenziale, influenza, ambizione, capacità di leadership e innovazione e, soprattutto, poiché ritenute delle “stelle nascenti” nel settore crypto.

Le vincitrici della Rising Women in Crypto Power List 2022 (in ordine sparso):

  • Lauren Ingram, founder di Women of Web3
  • Tavonia Evans, founder di GuapCoin  
  • Oluchi Enebeli, founder di Web3Ladies
  • Yasmin Johal, Financial Services Regulation Associate presso CMS
  • Gabriella M Kusz, CEO della Global Digital Asset and Cryptocurrency Association
  • Lisa Loud, co-founder e CEO di FLUIDEFI
  • Irina Karagyaur, Head of Ecosystem Growth and Business Development presso Unique Network
  • Gail Cruz Macapagal, Counter Director di DynaQuest e Founder di Women in Blockchain Philippines  
  • Naomi Metzger, atleta professionista e creatrice di NFT
  • Lisa Francour, Chief Revenue Officer di Crypto Tutors
  • Maliha Abidi, Founder di Women Rise (social media influencer dell’anno)
  • Leanne Holder, CEO di Giving to Services (nuova arrivata dell’anno)
  • Valentyna Dynovska, Communication Expert del World Smart Cities Forum, (giovane ucraina dell’anno)

Diana Carrasco-Vime, Non-Executive Director di Wirex e Managing Director of Merchant Services di Lloyds Banking Group, nonché una delle giudici della Power List, ha commentato: 

“Sono grata di essere stata coinvolta in un’iniziativa così importante che celebra le donne più incredibili del settore crypto. Con un numero così elevato di candidature provenienti da tutti i contesti e settori, giudicare non è stato facile, ma questo dimostra quante donne straordinarie esistano, molte delle quali passano inosservate. È inoltre fantastico vedere una tale varietà di candidature di donne da parte di coetanei, colleghi e amici, oltre a quelle che hanno mostrato la fiducia nel candidarsi da sole.”

L’annuncio di oggi chiude la campagna 2022 Women in Crypto di Wirex, ma l’azienda continuerà a promuovere l’iniziativa per tutto l’anno.

Per vedere altri contenuti esclusivi di donne del settore crypto e per saperne di più sulla campagna, visitare la pagina web dedicata. 

Informazioni su Wirex

Wirex è una piattaforma di pagamento digitale e un’istituzione regolamentata a livello mondiale che ha stabilito nuove regole nello spazio dei pagamenti digitali. Nel 2015, l’azienda ha sviluppato la prima carta di pagamento al mondo abilitata alle criptovalute, che offre agli utenti la possibilità di spendere senza problemi sia le crypto che le valute tradizionali nella vita reale.

Wirex è stata creata nel 2014 dai CEO e co-founder Pavel Matveev e Dmitry Lazarichev, che hanno individuato la necessità di aprire il mondo esoterico delle criptovalute e di rendere il denaro digitale accessibile a tutti. Con l’obiettivo principale di rendere il più semplice possibile l’utilizzo degli asset digitali nella vita di tutti i giorni, Wirex fornisce un servizio affidabile ed economico per le transazioni in criptovalute e valute tradizionali, incorporando l’infrastruttura di pagamento di nuova generazione integrata con le blockchain delle criptovalute.

Con oltre 5 milioni di clienti in 130 Paesi, l’azienda offre conti sicuri che consentono ai clienti di memorizzare, acquistare e scambiare istantaneamente più valute ai migliori tassi in tempo reale su un’unica app mobile centralizzata. Sono disponibili opzioni di trasferimento rapido e semplice delle criptovalute, nonché la libertà di spendere oltre 150 valute tradizionali e criptovalute in più di 80 milioni di luoghi in tutto il mondo utilizzando la carta Wirex.

Wirex continua a sviluppare il prodotto in linea con gli sviluppi del mercato, rispettando le normative regionali e ottenendo le opportune licenze laddove esistenti. Pioniere del settore, Wirex ha lanciato il proprio utility token nativo, WXT, e ha introdotto il primo programma di ricompensa in criptovalute al mondo, Cryptoback™, che permette ai titolari di carta di guadagnare fino all’8% in WXT per ogni transazione effettuata.

Per riflettere la crescita del metaverso, nel corso del 2021 l’azienda ha ampliato il proprio prodotto per consentire l’accesso alla DeFi da parte del pubblico. A partire dal lancio della popolare funzione X-Accounts, che offre livelli di interesse senza precedenti, Wirex ha continuato ad arricchire il proprio arsenale della DeFi con il rilascio del Wirex Wallet, non vincolato, e con una partnership con Nereus, un fornitore di mercati di liquidità decentralizzati. 

Wirex ha sede a Londra e uffici a Singapore, Kiev, Dallas, Dublino e Atlanta. Con oltre 5 miliardi di dollari di transazioni già processate e una rapida espansione in nuovi territori, tra cui gli Stati Uniti, Wirex si trova in una posizione unica per sostenere e promuovere l’adozione di massa di una società senza contanti attraverso soluzioni creative.  

A partire da febbraio 2022, Wirex donerà tutti i ricavi delle transazioni in-app alle iniziative umanitarie dell’Ucraina. L’ufficio più grande dell’azienda ha sede a Kiev e Wirex è al fianco di tutte le persone colpite dalla guerra. 

Da sempre sostenitrice della democratizzazione dell’accesso alle criptovalute, la campagna “Women in Crypto” di Wirex è stata creata nel 2020 con l’obiettivo di riconoscere le donne leader di talento che lavorano in questo settore. Con l’obiettivo principale di celebrare le donne nel settore crypto e incoraggiare gli altri a partecipare, hanno lanciato la “Rising Women in Crypto Power List”, invitando a nominare le donne che hanno fatto cose incredibili nel settore crypto. Avendo una grande percentuale di dipendenti donne nell’azienda, questa iniziativa sta loro a cuore e sperano di continuare per gli anni a venire.

Informazioni su The Cryptonomist

Siamo lieti di annunciare una media partnership con The Cryptonomist per la campagna Women in Crypto di quest’anno. 

The Cryptonomist è un sito di informazione puntuale e rigoroso nell’offrire notizie e aggiornamenti ai propri lettori, ma anche autorevole nell’esprimere opinioni e fare divulgazione sugli aspetti più innovativi della crypto-economy. Si propone di diventare il più autorevole giornale online in italiano e in inglese e di raccontare una rivoluzione economica e tecnologica che conquista sempre più spazi e consensi rispetto ai tradizionali modelli di produzione e di exchange.  

Scritto in modo semplice e accattivante, The Cryptonomist fornisce anche video e approfondimenti sui temi più attuali realizzati dai maggiori esperti del settore. The Cryptonomist è anche un’agenzia di marketing che aiuta le aziende e le start-up del settore crypto e fintech a pubblicizzare i loro progetti. Con oltre 1 milione di lettori al mese, la pubblicazione è leader nel mercato dei media italiano e svizzero.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.