SKODA ha lanciato la sua prima esperienza nel metaverso con The Nemesis
SKODA ha lanciato la sua prima esperienza nel metaverso con The Nemesis
Metaverse

SKODA ha lanciato la sua prima esperienza nel metaverso con The Nemesis

By Cryptonomist Editorial Staff - 11 Nov 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il 10 novembre The Nemesis ha inaugurato il primo metaverso della casa automobilistica ceca, ŠKODA, che è entrata ufficialmente nello spazio Web3. In questo fantastico mondo gli utenti possono creare avatar personalizzati utilizzando skin SKODA mentre esplorano l’eMobility e divertirsi con i test drive virtuali.

SKODA entra nel metaverso con The Nemesis

Il metaverso sarà disponibile e accessibile sia da desktop (semplicemente tramite un link URL) che dall’app mobile e consentirà agli utenti di esplorare l’isola SKODA.

Essendo una piattaforma di intrattenimento che offre esperienze innovative di realtà virtuale, The Nemesis dimostra essere un partner ideale in grado di aiutare i brand a comprendere meglio l’importanza delle nuove tecnologie e guidarli lungo questo percorso, mostrando al contempo come il metaverso e Web3 possono essere approcciati.

Optare per un canale di comunicazione immediato e molto più personale può essere un grande vantaggio per promuovere un prodotto. Ecco perché un ambiente come il metaverso potrebbe essere la nuova piattaforma su cui un brand dovrà essere presente per creare il tipo di legame e interazione che i clienti cercano oggi, attraverso esperienze immersive volte a renderli più in sintonia con il prodotto.

ŠKODAVERSE è il mondo 3D di SKODA in cui gli utenti possono esplorare il nuovo modello ENYAQ Coupé RS iV nell’area espositiva, fare test drive virtuali e conoscere l’eMobility del marchio attraverso angoli interattivi. C’è anche una galleria NFT che mostra le opere d’arte non fungibili di ŠKODA.

Alessandro De Grandi, CEO & Founder di The Nemesis, afferma:

“Essere impegnati in un progetto così importante, in una partnership internazionale come questa ci dà l’opportunità di mostrare, da un lato, come metaverso e realtà aumentata possano essere il futuro della comunicazione e, dall’altro, il valore del nostro prodotto”. 

Nelle prossime settimane verrà attivata anche la parte di gamification coinvolgendo ancora di più gli utenti nell’attività del metaverso.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.