Le previsioni su Bitcoin, Ethereum e altre crypto da tenere d’occhio per il 2023
Le previsioni su Bitcoin, Ethereum e altre crypto da tenere d’occhio per il 2023
Criptovalute

Le previsioni su Bitcoin, Ethereum e altre crypto da tenere d’occhio per il 2023

By Andrea Porcelli - 19 Dic 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La fine dell’anno è sempre una buona opportunità per guardare avanti, sono molte le previsioni che sono state fatte per Bitcoin, Ethereum ed altrettante crypto. 

In questo articolo andremo ad analizzare e a conoscere le previsioni del CEO di Bitget, Gracy Chen. 

Le previsioni del CEO di Bitget, sono ben analitiche e chiare, partendo dalle altcoin più famose, come Bitcoin ed Ethereum, passando per scommesse future e nuove tendenze che potrebbero essere di importante spessore anche nel primo trimestre del 2023. 

Crypto: le previsioni per il 2023 di Bitcoin ed Ethereum 

Il Bitcoin è da sempre influenzato da fattori esterni, questa è una delle certezze che ogni investitore può ben sapere. 

Gracy Chen, non ne è da meno, guardando con una visione molto generica, il mercato è in un totale momento di recessione. Dunque, dettato dal periodo di poca fiducia, di recessione e di aumento dei controlli regolamentari, secondo il CEO di Bitget, potrebbe portare Bitcoin in un eventuale livello di supporto inferiore, ossia a 10.000 dollari. 

Tutto ciò potrebbe risultare un’ipotesi possibile, vista la lontananza temporale dall’halving del Bitcoin (previsto ad Aprile del 2024). Un’ulteriore ipotesi, questa volta di ripresa, potrebbe avvenire nel caso in cui le politiche di regolamentazione si prestassero a meno rigidità, consentendo al Bitcoin e alle altre crypto, una ripresa graduale.

Se Bitcoin è una moneta davvero difficile da prevedere, la volatilità di Ethereum la rende ancora più indecifrabile. Il CEO Gracy Chen, incerta della previsione, vede due scenari di fronte Ethereum: uno rialzista e uno ribassista. 

Nello scenario positivo, Ethereum vedrà un momento di rialzo nella primavera del 2023, trainato dagli utenti del metaverso e i possesori di NFT, il token potrà rialzarsi fino ad un prezzo di 1350/1400 dollari ed entro la fine del 2023, consolidarsi a 1500 dollari. 

Nello scenario negativo invece, nel breve periodo (primo trimestre 2023) Ethereum subirà un crollo enorme, che farà toccare supporti minori al token. fino a livelli di 1000/1100 dollari, continuando la tendenza negativa fino alla fine di aprile. La ripresa in questo scenario però resta lenta e graduale fino alla fine del 2023.

Le tendenze del nuovo anno: il 2023 è pronto per il metaverso

Il mercato nel nuovo anno vedrà ancora i cadaveri, frutto dell’insolvenza di alcune aziende nel 2022, basti pensare a Alameda Research, FTX, LUNA e Three Arrows Capital. Aumenteranno per necessità molte regolamentazioni, la trasparenza di molti sarà fonte di discussione. Sebbene, tutto ciò oltre che essere necessario e renderà l’ecosistema più sicuro e sostenibile, allo stesso tempo metterà in seria discussione molte aziende e vari settori del mondo crypto. 

Le opportunità nel mondo delle criptovalute cambieranno, si darà spazio ad altri tipi di settori, già lanciati ma con una necessità di affermazione. Secondo il CEO di Bitget, lo sviluppo del settore e dei metaversi avverrà nel 2023. La previsione è quella di una forte affermazione del settore, con grandi risultati per i token associati ai vari progetti.

Gli NFT saranno parte integrante della GameFi e del mercato sia artistico, che di intrattenimento. Mentre la certezza di Gracy Chen, riguarda il mondo dei metaversi, che nel 2023, inizieranno ad integrare i loro marchi a servizi finanziari, banche e società di credito, crescendo in maniera esponenziale e rivoluzionando ed influenzando il mercato.

Dunque alla domanda, dove investire nel 2023? 

Gli investimenti, secondo il CEO di Bitget, dovrebbero comunque restare diversificati.

Prendendo esempio dal suo portafoglio, spiega che la diversificazione degli investimenti è la chiave per un buon wallet. I consigli maggiori provengono appunto dalla previsione su metaversi ed NFT. Poi da tenere d’occhio i token di progetti che offrono servizi nel Web3 ed anche a progetti più tecnologici come AVAX, DOT, SOL e molti altri.   

GameFi: il 2023 potrebbe ridare speranza al settore

In una formidabile espansione nel 2021, il settore legato a GameFi ha raggiunto vette vicine ai 4 miliardi di dollari. Il 2022 però, come per la maggior parte dei progetti ha visto anche un radicale calo per gli investimenti su GameFi. 

Le parole di Gracy Chen, portano un barlume di speranza anche sul mondo dei crypto game, citandone alcuni che vale la pena conoscere nel 2023. Illuvium il leader dei giochi 3A, Sandbox, il leader nel metaverso e Delysium, uno dei più famosi giochi di battle royale.

Dunque, si può affermare che la previsione più grande fatta da Gracy Chen, CEO di Bitget riguarda i metaversi come base di rilancio del mercato. 

Riusciranno i metaversi a trainare il mercato in una condizione rialzista?

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.