HomeCriptovaluteUniswap, Decentraland e Zilliqa: il mondo crypto tra land e console

Uniswap, Decentraland e Zilliqa: il mondo crypto tra land e console

Analisi e ultime news di Decentraland, con le sue land, Zilliqa che si erge a Nintendo del nuovo decennio e Uniswap, DEX indiscusso della rete Ethereum.

Analisi dei prezzi di Uniswap (UNI), Decentraland (MANA) e Zilliqa (ZIL)

Sempre più volto al gaming e ai metaversi diamo uno sguardo ad alcune realtà del mondo crypto che abbracciano il nuovo corso dei social e del Play to Earn.

Uniswap (UNI)

Il token UNI è figlio del protocollo DeFi Uniswap che facilita lo scambio di token ERC-20 tramite pool di liquidità. Nonostante il DEX sia stato creato cinque anni fa, UNI ha visto la luce solo tre anni fa. 

La concorrenza del token di governance SUSHI aveva portato UNI a perdere il 75% del TVL, ma con le migliorie apportate a UNI e anche grazie ai pool di liquidità si è ripreso nel tempo.

A differenza di BTC, UNI non è un bene scarso e la sua offerta è ben superiore alla domanda, il bear market inoltre ha contribuito alla perdita di più del 70% del valore del token ma dalla fine di dicembre così come avvenuto per alte crypto il sentiment nei confronti di UNI sembra esser cambiato. 

Risorsa scarsa come Bitcoin e il suo prezzo potrebbe deprezzarsi se la domanda di UNI non si ridimensiona per soddisfare la sua crescente offerta.

Mercoledì 11 gennaio alle 10:30 ora italiana inizierà il trading del token sull’exchange decentralizzato Uniswap.

Per alcuni analisti si potrebbe raggiungere con un trend rialzista quota 5 dollari americani.

Al momento Uniswap ha rotto questa esistenza e si è portato a 5.4470 Euro toccando un volume di scambio di 87,784,582 Euro. 

La capitalizzazione di mercato di UNI è di 4,055,008,988 Euro mentre le unità circolanti sono 1 miliardo.

Decentraland (MANA)

MANA, lo scorso anno ha lasciato sul campo il 90,91% del proprio valore toccando il minimo di 0,2840 dollari americani l’ultimo dell’anno. 

Undici mesi su dodici hanno visto il colore rosso ad eccezione di luglio (+11%). 

Ad oggi la crypto quota 0,3220 dollari e a differenza della maggior parte delle valute digitali in questo inizio di 2023 rischia di andare verso il supporto degli 0.230 dollari che non si toccava da quasi due anni.

Il rimbalzo è possibile al raggiungimento della resistenza tra quota 0,3560 dollari e 0,3650 dollari ma è data molto improbabile dagli analisti. 

Decentraland nonostante il momento no, nel metaverso ospita importanti brand che si sono voluti espandere in questo mondo virtuale comprando le proprie land, brand come Samsung, Sotheby’sm Dolce&Gabbana, Tommy Hilfiger o Etro. 

Il Music Festival su Decentraland intanto è arrivato alla seconda edizione ed ha registrato la performance di oltre 150 artisti con un successo di pubblico e critica che conferma la solidità del progetto. 

Zilliqa (ZIL)

Il prezzo di ZIL balza del 45,81% nell’ultima settimana e il trend è confermato anche dalle ultime 24 ore (+11,36%). 

ZIL si attesta a 0,0225 Euro sotto del 90,7% dal suo massimo storico (0,24 Euro) ma in netto recupero. 

In circolazione ad oggi ci sono 15.867.699.446,77 ZIL.

La società è prossima al lancio di una console Web3 che sarà sia hub di gioco che un crypto wallet.

Chi utilizzerà la console, potrà minare ZIL mentre gioca e questi verranno direttamente conservati nel Wallet pronti all’uso.

La realizzazione della console è prevista a giorni e l’ecosistema sarà fortemente orientato sul play to earn.

Il gioco sarà sempre intuitivo e sfornerà titoli di gioco a proprio nome così come fatto da PlayStation e Nintendo, ma ospiterà anche giochi da altre realtà adattandoli alla console.

Il progetto è ben visto dagli investitori e sta dando un boost significativo anche nell’andamento di ZIL che ne giova nel valore. 

George Michael Belardinelli
George Michael Belardinelli
Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS