HomeCriptovaluteDecentraland (MANA): “il 2023 sarà l'anno dei creatori"

Decentraland (MANA): “il 2023 sarà l’anno dei creatori”

Decentraland (MANA) ha pubblicato il suo manifesto annuale, definendo il 2023 come “l’anno dei creatori”. Questo significa che la crypto del metaverso vorrà dare particolare attenzione alla crescita della sua community di creatori di contenuti. 

Decentraland (MANA) punta il 2023 sulla community di creatori

Decentraland ha pubblicato il suo manifesto 2023 annunciando i punti focali su cui intende concentrare i suoi sforzi e sviluppi. 

“Manifesto DCL 2023: L’anno dei creatori. Costruire un futuro migliore e aperto, insieme.

Il manifesto di quest’anno: Obiettivi della Fondazione, Tabella di marcia per i creatori, Aggiornamenti del DAO, Principali eventi di Decentraland nel 2023. Approfondisci tutti i dettagli”.

Tra i tanti obiettivi di Decentraland, c’è quello di focalizzarsi sulla crescita della sua community di creatori di contenuti. Nel piano per il 2023, infatti, il metaverso su Blockchain ha deciso di semplificare sempre di più l’utilizzo della piattaforma DCL così da poter aggiungere altre funzionalità che non escludano alcun creatore. 

A tal proposito, nel suo blog post, Decentraland scrive:

“Un’attenzione particolare sarà rivolta alla crescita della comunità dei creatori di Decentraland, rendendo la creazione in DCL più accessibile a tutti e fornendo ai creatori strumenti migliori per aiutarli a liberare la loro creatività in Decentraland. Per questo motivo, il 2023 è stato soprannominato “L’anno dei creatori”!”

Nella roadmap dedicata ai creators, Decentraland parla di ridurre la necessità di scrivere il codice e di fornire un’interfaccia utente più accessibile, in grado di far trascinare, regolare, scalare, ruotare e spostare liberamente le risorse 3D. 

Non solo, in piano c’è la possibilità di utilizzare la versione Alpha dell’SDK 7 che offre prestazioni migliorate. Ma anche l’ultima versione di TypeScript (ES6) che consente di accedere a caratteristiche più potenti come la funzione Map(). 

Le migliorie sono applicate dalle azioni di pulsanti, dall’intonazione di un campione audio alle posizioni delle telecamere e dell’avatar e le sue animazioni personalizzate.  

Decentraland e i suoi obiettivi del 2023

Oltre le funzionalità tecniche dedicate ai creatori, Decentraland sta anche pensando alla monetizzazione dei loro contenuti. 

E infatti, tra gli obiettivi c’è anche quello di inserire oltre i pagamenti in MANA, anche quelli in valuta FIAT. Questi serviranno per acquistare NFT dal Marketplace utilizzando direttamente le carte di credito/debito o dai telefoni Apple e Android pay. 

Non solo, rimanendo in tema di Marketplace, saranno disponibili delle campagne a tema di eventi ad alta visibilità, come quella del prossimo Metaverse Fashion Week 2023. In questo senso, i creatori potranno incrementare le loro vendite durante l’evento pubblicando oggetti con tag che saranno messi in evidenza nel Marketplace nella sezione dedicata all’evento. 

La Decentraland Foundation, infine, vuole dare valore ai creatori e dare loro l’opportunità di far brillare il loro lavoro, rimuovendo le barriere che frenano la creatività e assicurando che il loro lavoro sia scopribile e facilmente monetizzabile. 

Il pump del 40% del prezzo MANA

Nell’ultima settimana, il prezzo di MANA ha registrato un pump del 40%. E infatti, MANA è passata da 0,44$ agli attuali 0,62$, sfiorando in questi giorni anche lo 0,75$. 

La quarantesima crypto per capitalizzazione di mercato si è adattata all’ultimo trend generale del mercato crypto, capitanato dalle più grandi, anche se le prestazioni di Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) sono state inferiori. Infatti, nell’ultima settimana BTC è salito dell’11% e ETH solo del 10%. 

Al momento della scrittura, la capitalizzazione di mercato totale di MANA è di oltre 1,5 miliardi di dollari e si piazza in terza posizione nella categoria metaverso, dopo Apecoin (APE) e Internet Computer (ICP). 

MANA oltre a correggere le perdite dell’inverno crypto, sta guadagnando anche più della media delle crypto più performanti. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS