HomeNFTGiovanni Motta: in uscita oggi il suo progetto NFT gratuito

Giovanni Motta: in uscita oggi il suo progetto NFT gratuito

Giovanni Motta, celebre artista italiano di NFT, in un momento in cui tutti cercano di fare cassa, decide di lanciare oggi il suo progetto di Non-Fungible Token gratis e con free mint. Si tratta di un suo modo per mostrare gratitudine verso la sua community. 

Giovanni Motta: il progetto NFT gratis e con free mint in uscita oggi

Oggi, 8 febbraio, la comunità di Giovanni Motta potrà accedere al suo nuovo progetto NFT Art, mintando gratuitamente un Non-Fungible Token su Manifold, per un numero massimo di 3 NFT per wallet. 

Si tratta di un’opera still image chiamata Wonder Machine che è stata presa dall’opera principale dell’artista, il video di Wonder Angel. 

Il giorno di sabato 11 febbraio, poi, gli stessi utenti potranno bruciare 5 pezzi presi gratuitamente di Wonder Machine, calcolando sempre che sono 3 per ogni wallet. In questo modo, il collezionista potrà ottenere l’opera principale più bella e importante di Wonder Angel. 

Motta è diventato famoso per le sue opere digitali in cui spesso figura un simpatico bambino dall’aspetto cartonato, chiamato Jonny Boy che altro non è che la rappresentazione dell’io bambino che è dentro ognuno di noi. Con Jonny Boy, Motta cerca sempre di esplorare o semplicemente richiamare le sensazioni e emozioni che ogni giovane ragazzino prova nello scoprire il mondo. 

Giovanni Motta e le sue opere NFT free: la descrizione di Wonder Machine 

Nell’opera d’arte Wonder Machine, lo spettatore ottiene una presentazione dell’artista di un futuro in cui la tecnologia è progredita, al punto da creare bambini in una catena di montaggio. 

Questi bambini sono costruiti con una combinazione di materiali avanzati e sostanze organiche, e sono disposti in fila indiana, in attesa del loro momento di creazione.

All’inizio della fila di bambini, l’opera riporta un’enorme macchina che lavora e utilizza un potente scanner laser per dare vita ai bambini. Tale laser scansiona ogni bambino, regolando e calibrando i loro sistemi alla perfezione. A ogni scansione, i bambini si animano e iniziano a muoversi, muovendo i primi passi nel mondo. I bambini sono pieni di meraviglia ed eccitazione quando esplorano il loro nuovo ambiente, e l’artista ha catturato questa emozione nella loro vita.

Le espressioni dei bambini in Wonder Machine, rappresentano una visione del futuro in cui la tecnologia e la vita si intrecciano, dando vita a una nuova generazione di esseri che sfumano il confine tra macchina e uomo.

Wonder Machine vuole invitare lo spettatore a confrontarsi con la realtà di un futuro in cui la tecnologia ha il potere di creare e controllare la vita.

Chi è l’artista?

Per chi non lo conoscesse ancora, Giovanni Motta è un’artista di origine veronese, classe 1971 che, solo qualche anno fa, ha deciso di dare completo spazio alla sua arte, invece che metterla in secondo piano come ha fatto da quando aveva 21 anni. 

E infatti, da quel momento, Motta ha creato moltissime e affascinanti opere, tra cui anche NFT già esposti in diverse mostre. 

Secondo quanto riportato, Motta ha descritto il suo primo approccio all’arte digitale come qualcosa del tutto naturale, dopo che l’artista lavorava già sui programmi di modellazione 3D e al mondo delle stampe 3D. 

Nello specifico, ecco le parole di Motta in merito alla crypto arte:

“il coinvolgimento con la crypto arte è stato del tutto naturale, come quando ti innamori perdutamente e tutto sembra fluido, intenso, facile e bello”. 

Jonny Boy, il suo amato bambino di tante sue opere, ha una sua stessa espressione in ogni opera che però racchiude tre differenti stati d’animo: la paura che ha accezione negativa, la meraviglia che ha un’eccezione positiva e lo stupore che è intermedia. 

In questo modo, lo spettatore può rispecchiarsi in Jonny Boy a seconda del suo stato d’animo, sentendo così compreso.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS