HomeTradingTron, AXS e Bancor in caduta libera

Tron, AXS e Bancor in caduta libera

Tra le crypto più interessanti, Tron, AXS e Bancor subiscono una giornata no. 

Analisi dei prezzi delle crypto Tron (TRX), Axie Infinity (AXS) e Bancor (BNT)

Tron, Axs e Bancor si svegliano in un martedì nero ma per queste realtà il futuro sembra sempre roseo. 

In una giornata in cui il Nasdaq perde il 2,50% e le crypto arrancano vediamo insieme come stanno andando Tron, AXS e Bancor. 

Tron (TRX) 

Dopo un mese molto positivo, il prezzo di TRX incappa in una giornata no ed al momento registra una flessione del 4%.

La valuta che è a un passo dalla top 15 nella capitalizzazione di mercato con quasi sei miliardi di Euro si ferma in una giornata no per molte altre crypto. 

La nuova casa di BitTorrent, da sempre si erge a piattaforma decentralizzata per la condivisione di contenuti e l’EPW (Earn per view). 

Non solo contenuti, però, per Tron (TRX), la piattaforma dà la possibilità di creare dApp, contratti intelligenti e l’utilizzo di strumenti finanziari della de.fi. 

Axie Infinity (AXS) 

Axie Infinity segue a ruota il momentum di Tron e lascia sul campo un clamoroso 8,70%. 

Il valore di mercato di AXS è di 9,68 Euro ma le sue stime sono state limate dagli analisti. 

La rivisitazione dei target per Axie Infinity è relativa solo a quelli long ottenuta osservando dapprima la media mobile a 21 periodi.

Tramite la media mobile di cui sopra, si può evincere al netto delle notizie che possono influire sul mercato la posizione degli acquirenti long. 

La prima resistenza è posta a 12,80 Euro e quella successiva a 15,00 Euro, si chi ha comprato da settembre ad oggi potrebbe davvero aver comprato sui minimi. 

Nonostante la pesante flessione odierna, gli investitori rimangono tranquilli e fiduciosi per il futuro del token AXS. 

Il P2E (Play to Earn) di cui Axie Infinity è da sempre stato un illustre esponente è un trend e lo sarà sempre più per i prossimi anni. 

Le stime di crescita per il P2E per il 2023 sono del 30% e lo stesso per il prossimo anno. 

Se aggiungiamo al trend di crescita del comparto gaming il fatto che dovremmo essere prossimi all’uscita dal bear market le preoccupazioni per il token svaniscono all’orizzonte. 

Le notti più serene sono, ovviamente, quelle degli investitori long mentre i trader più sul pezzo devono essere vigili. 

Bancor Network Token (BNT) 

Lo stesso Bancor Network dice di essere:

“un protocollo di liquidità completamente on-chain che è possibile implementare in qualsiasi blockchain abilitata per la gestione dei contratti intelligenti”.

Sul web il token perde consenso e il 2023 ha registrato che il token ha subito un calo nei motori di ricerca pari al 2%.

Il 2% ritorna anche nei risultati quando proprio oggi scopriamo che il prezzo di BNT perde il 2,92% del valore. 

Dopo una settimana molto positiva che ha visto la crypto apprezzarsi di quasi il 15% oggi il suo valore si ferma a 0,47 Euro. 

Il trend negativo della giornata odierna viene confermato anche per la crypto del famoso network. 

Secondo Investor Observer al netto della battuta di arresto di oggi, BNT ha davanti a sé un futuro roseo al punto che il token starebbe per esplodere in senso bullish. 

La DAO di Bancor intanto ha rilasciato Carbon un protocollo per comprare e masterizzare BNT. 

L’applicazione di Carbon per Bancor Network Token (BNT) mira a dare un boost importante alla valuta digitale tramite la riduzione dei BNT in circolazione. 

George Michael Belardinelli
George Michael Belardinelli
Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS