banner
Il boom settimanale della crypto Polygon (MATIC)
Il boom settimanale della crypto Polygon (MATIC)
Criptovalute

Il boom settimanale della crypto Polygon (MATIC)

By Andrea Porcelli - 17 Mar 2023

Chevron down

La popolare soluzione di scalabilità di Ethereum, Polygon (MATIC), è stata senza alcun dubbio la protagonista di questa settimana nel mondo crypto. 

Si tratta di una rete blockchain che consente transazioni più veloci ed economiche sulla rete Ethereum utilizzando una combinazione di Plasma Framework e del meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS).

Lanciata nel 2017, la rete Polygon mira a risolvere i problemi di scalabilità, interoperabilità ed esperienza utente che sono prevalenti nell’ecosistema Ethereum. 

Con l’attuale tempo di blocco di Ethereum di circa 13 secondi e le commissioni di transazione che talvolta raggiungono livelli esorbitanti, la rete Polygon è diventata un’alternativa interessante per sviluppatori e utenti.

Il mondo delle crypto e degli NFT preferisce su tutti Polygon (MATIC)

Polygon (MATIC) ha ottenuto un altro successo commerciale acquisendo un’importante collezione NFT da Klaytn, un network associato a uno dei più grandi gruppi commerciali e conglomerati della Corea del Sud, Lotte. 

Lotte, il quinto più grande conglomerato della Corea del Sud in termini di rilevanza commerciale e finanziaria, ha deciso di trasferire la sua prima serie NFT a Polygon, che continuerà a esistere per le prossime edizioni programmate.

Questa mossa di Lotte dimostra l’irresistibile appeal che Polygon esercita sul mondo commerciale, in particolare per l’alta visibilità e rilevanza. 

La scelta autonoma di Lotte di passare la propria collezione di NFT a Polygon avrà ripercussioni sugli NFT già emessi, che includono vari vantaggi e benefici per chi li possiede presso diverse attività commerciali appartenenti al gruppo Lotte. 

I tempi della transizione non sono ancora chiari, ma Polygon ha confermato di non avere una direzione, in quanto si tratta di una decisione autonoma del gruppo.

Sebbene questa notizia non possa cambiare definitivamente le sorti del mondo NFT e delle catene e dei progetti che le supportano, è un segno di quanto Polygon sia attraente per i gruppi aziendali che vogliono tentare esperienze nel mondo Web3 e NFT. 

Questo è stato evidente anche in passato, con Starbucks e altre aziende che hanno scelto Polygon come infrastruttura.

Tuttavia, questa transizione è un duro colpo per Klaytn, che metaforicamente dovrebbe essere il suo cortile. È un segno che di fronte a gruppi più consolidati come Polygon, la resistenza diventa sempre più difficile.

Resta da vedere cosa succederà quando la serie BellyGom passerà di mano su Polygon, e se usciranno storie più dettagliate su questa transizione, che è l’ultima di una netta convergenza dell’intero settore verso i servizi offerti da questa L2 su Ethereum.

La settimana positiva di Polygon (MATIC)

La notizia che la piattaforma Polygon stia riscuotendo un enorme successo nel mondo crypto, ha portato molti investitori a puntare sul token nativo MATIC. 

Al momento il token MATIC è scambiato al prezzo di 1,19 dollari con una capitalizzazione di mercato di 10,3 miliardi di USD. Il volume scambiato è di 445,4 milioni di dollari in 24 ore, con un’offerta in circolazione di 8,7 miliardi di token.

Questi dati rendono il token di Polygon la quarta criptovaluta per popolarità, un aumento straordinario, ricevuto principalmente negli ultimi 7 giorni. 

L’ultima settimana infatti, ha visto un aumento del token di circa il 20%, nel frattempo, il token continua a crescere. Sebbene, il massimo storico di 2,92 USD sia ancora lontano. 

Per quanto riguarda il 2023, le previsioni per il token MATIC, sono più che positive, il tutto è molto relativo alle recenti news che vedono Polygon utilizzata da molte società del settore.
Gli analisti di mercato prevedono che nel corso del 2023, il token continuerà a crescere fino ad arrivare a toccare i 2 dollari. 

Ancora più ottimiste sono le previsioni a lungo termine, gli analisti di mercato infatti ritengono che il token di Polygon potrebbe raggiungere i 4 dollari, più precisamente i 3.90 dollari entro il 2025. 

Sbilanciandosi anche al 2030, dove il token MATIC potrebbe oscillare tra i 5 e i 9 dollari, arrivando quasi a triplicare il suo massimo storico. 

Possiamo affermare che l’andamento attuale e le previsioni mostrano che Polygon è un  progetto su cui investire. Le società nel mondo crypto ne sono già a conoscenza e stanno investendo sul progetto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.