HomeTradingUltime news e prezzi delle crypto Monero, Flow e Litecoin

Ultime news e prezzi delle crypto Monero, Flow e Litecoin

Nell’articolo andremo ad approfondire le ultime novità e i trend più recenti di tre importanti crypto: Monero, Flow e Litecoin.

In una panoramica generale, al momento l’unica crypto in salita è Litecoin, mentre sia Monero sembra stabile e Flow ha avuto prestazioni negative, a partire dagli ultimi 30 giorni. 

Panoramica dettagliata sui prezzi delle crypto Monero, Flow e Litecoin

Monero è la criptovaluta che presenta una crescita, seppur non così alta. Potremmo definirlo una posizione stabile in leggero aumento. 

Il token XMR ha, infatti, performato negli ultimi 7 giorni un aumento del 4%, mentre nelle ultime 24 ore solamente del 1%. 

La capitalizzazione di mercato resta a 2,8 miliardi di dollari con un volume scambiato nelle ultime 24 ore di 130,4 milioni di dollari. L’offerta in circolazione del token di Monero è di 18,3 milioni di XMR. 

Nonostante il mercato generale sia sembrato in rialzo negli ultimi 3 mesi, il massimo storico di Monero a 517,62 USD è molto lontano, la criptovaluta presenta al momento un valore di 154,32 USD. 

Passando per la performance peggiore, Flow è quello che ha registrato il calo più netto. 

Infatti, il token FLOW solamente nelle ultime 24 ore è sceso del 4,2%, mentre negli ultimi sette giorni ha avuto una leggera ripresa cedendo solamente lo 0,5%, a fronte di un mese molto negativo che ha visto la moneta scendere del 25%. 

Tra le tre criptovalute Flow presenta la capitalizzazione di mercato più bassa di circa un miliardo di dollari ed un volume scambiato (nelle ultime 24 ore) di 53,8 milioni di dollari.
L’offerta in circolazione è 1 miliardo di FLOW. Il prezzo di Flow è di 1,01 USD. 

Tutti questi dati la rendono la criptovaluta numero 37 per popolarità.

Dopo una scia di risultati stabili e negativi, passiamo alla terza criptovaluta Litecoin. 

Il token LTC sembra aver avuto un’ottima settimana con un aumento del 12%, e un guadagno di circa l’8% nelle ultime 24 ore.

Tra le tre criptovalute è la più popolare, non a caso si trova nella posizione 10 della classifica per popolarità.

Litecoin presenta una capitalizzazione di mercato pari a 6,4 miliardi di dollari, con un volume scambiato (nelle ultime 24 ore) di 1,1 miliardi di dollari. L’offerta in circolazione è di 72,5 milioni di LTC con un tempo di conservazione medio di 102 giorni. 

Il prezzo odierno di Litecoin è di 88,21 USD, molto lontano dal suo massimo storico di 412,96 USD. 

News su Litecoin: le performance della crypto sorpassano Monero e Flow

Alla fine del mese scorso, la comunità delle criptovalute ha assistito a un interessante sviluppo quando il protocollo Ordinals è stato biforcato in Litecoin (LTC) dallo sviluppatore di software australiano Anthony Guerrera. Questa mossa ha reso possibile il supporto di asset simili a NFT su Litecoin, proprio come su Bitcoin.

Il protocollo Ordinals è una soluzione di secondo livello sviluppata per aggiungere il supporto per gli NFT sulla blockchain di Bitcoin

Il protocollo consente essenzialmente agli utenti di creare NFT assegnando loro numeri unici noti come ordinali. In questo modo, gli NFT possono essere facilmente tracciate e verificate sulla blockchain.

La decisione di Guerrera di inserire il protocollo Ordinals nel Litecoin ha aperto nuove possibilità per la rete di criptovalute. 

Grazie a questa nuova funzionalità, gli utenti possono ora creare e scambiare NFT sulla rete Litecoin, aprendo un nuovo flusso di entrate per i creatori di contenuti e altri soggetti interessati all’ecosistema.

In un’intervista sui media, Guerrera ha rivelato di essere stato motivato a creare il fork di Litecoin Ordinal da una taglia fissata da un utente Twitter fittizio di nome Indigo Nakamoto. La taglia è partita da 5 LTC ed è stata successivamente aumentata a 22 LTC, una ricompensa modesta per l’abilità tecnica richiesta per creare il fork.

La mossa è stata accolta con favore dalla comunità Litecoin, con molti membri che hanno espresso entusiasmo per le possibilità che questa nuova funzionalità porta alla rete. Anche Charlie Lee, il creatore di Litecoin, si è espresso sullo sviluppo, dichiarando di essere felice di vedere il protocollo Ordinals utilizzato in altre reti blockchain.

Vale la pena notare che il protocollo Ordinals è ancora uno sviluppo relativamente nuovo nel mondo delle criptovalute. 

Tuttavia, il suo potenziale per le NFT e altri casi d’uso è già stato riconosciuto da molti operatori del settore. Con quest’ultimo sviluppo su Litecoin, possiamo aspettarci di vedere ulteriori sperimentazioni con il protocollo e le sue applicazioni.

News su Monero (XMR)

Il fondatore di Monero, Riccardo Spagni, ha recentemente smentito le accuse di essere un informatore dell’Interpol. Tuttavia, voci e speculazioni hanno continuato a circolare all’interno della comunità delle criptovalute, causando qualche preoccupazione per l’impatto sulla reputazione e sul futuro di Monero.

Le accuse contro Spagni sono state mosse per la prima volta da un utente di Twitter chiamato “WhalePanda” che ha affermato di avere informazioni privilegiate sul fatto che Spagni stesse collaborando con l’Interpol. Le accuse sono state rapidamente smentite da Spagni, che le ha definite “selvaggiamente inaccurate” e “prive di fondamento”.

Nonostante la smentita di Spagni, le voci e le speculazioni sono continuate e alcuni membri della comunità delle criptovalute hanno espresso preoccupazione per l’impatto sulla reputazione di Monero, incentrata sulla privacy. 

Monero è una criptovaluta popolare tra coloro che apprezzano la privacy e l’anonimato, e qualsiasi accusa di collaborazione con le forze dell’ordine potrebbe minare questa reputazione.

Tuttavia, non tutti prendono sul serio le accuse. Nassim Nicholas Taleb, autore del bestseller “Il cigno nero”, ha scritto su Twitter per esprimere il suo divertimento per la situazione. “Se [Spagni] fosse un informatore”, ha twittato Taleb, “avrebbe comunque negato”.

L’impatto delle accuse sulla reputazione e sull’adozione di Monero non è ancora chiaro. Tuttavia, è importante notare che Monero è un progetto decentralizzato con una grande comunità di sviluppatori e collaboratori.

La tecnologia e la visione alla base di Monero non sono legate a nessun individuo e la comunità continuerà a costruire una tecnologia a tutela della privacy a prescindere dalla situazione.

La privacy è una questione sempre più importante nello spazio delle criptovalute, con molti utenti che cercano di proteggere le proprie informazioni finanziarie e personali da occhi indiscreti. 

L’attenzione di Monero per la privacy lo ha reso una scelta popolare per coloro che apprezzano l’anonimato e il progetto è stato lodato per le sue innovazioni tecniche.

Con la continua evoluzione e maturazione dello spazio delle criptovalute, è probabile che la privacy e l’anonimato diventino ancora più importanti. 

Progetti come Monero, che danno priorità alla privacy e alla decentralizzazione, continueranno a svolgere un ruolo importante nel plasmare il futuro della finanza e della tecnologia.

In conclusione, le recenti accuse al fondatore di Monero, Riccardo Spagni, hanno suscitato una certa preoccupazione nella comunità delle criptovalute, ma l’impatto sulla reputazione e sull’adozione di Monero non è chiaro. 

L’attenzione del progetto per la privacy e la decentralizzazione è più importante di qualsiasi individuo, e la comunità continuerà a costruire una tecnologia a tutela della privacy a prescindere dalla situazione.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS