HomeAIThe Sandbox: “l’Intelligenza Artificiale (AI) rende il metaverso più sicuro”

The Sandbox: “l’Intelligenza Artificiale (AI) rende il metaverso più sicuro”

L’Intelligenza Artificiale sta scatenando un gran dibattito intorno a sé: il co-fondatore di The Sandbox, Sebastien Borget, è a favore, affermando che “l’AI rende il metaverso più sicuro”.

L’Intelligenza Artificiale (AI) usata nel metaverso secondo il co-fondatore di The Sandbox

In un’intervista, il co-fondatore e direttore operativo di The Sandbox, Sebastien Borget, sembra essersi schierato a favore della tecnologia frutto degli ultimi dibattiti: l’Intelligenza Artificiale. 

A tal proposito, Borget avrebbe detto:

“Con questo strumento, l’IA generativa, [i creatori] possono mostrare e materializzare idee in pochi secondi. È fantastico. La velocità con cui le idee possono prendere vita è stata accelerata tantissimo. [..] L’IA ha anche contribuito a rendere il metaverso più sicuro, perché può moderare il testo nelle chat per ridurre la tossicità, ad esempio, in modo più automatizzato”.

In pratica, Borget ha voluto sottolineare che l’AI offre grandi possibilità ai creatori di contenuti, oltre che rende il metaverso più inclusivo e sicuro. 

Ultimamente, però, non tutti sono a favore della tecnologia del momento, quella dietro il chatbot ChatGPT-4 di OpenAI, anzi, alcuni sostengono sia qualcosa da temere.

La lettera per bloccare lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale

Di recente, infatti, il CEO di Tesla, Elon Musk insieme ai ricercatori di DeepMind di Alphabet e altri scienziati esperti, avrebbero lanciato un appello per “bloccare lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale”. 

Si tratta di sei mesi di fermo richiesti che serviranno a mettere a punto regole comuni e protezioni dalle conseguenze più deleterie. 

Secondo queste mille persone, pare che negli ultimi mesi, i laboratori di AI abbiano cominciato una corsa fuori controllo per sviluppare e impiegare menti digitali sempre più potenti, che nemmeno i loro creatori sono in grado di comprendere, prevedere o controllare in modo affidabile. 

A tal proposito, ecco cosa scrive la lettera:

“chiediamo a tutti i laboratori di IA di mettere immediatamente in pausa per almeno 6 mesi l’addestramento di sistemi di IA più potenti del GPT-4. Questa pausa dovrebbe essere pubblica e verificabile e includere tutti gli attori chiave. Se tale pausa non può essere attuata rapidamente, i governi dovrebbero intervenire e istituire una moratoria.”

Una vera e propria lettera d’allarme, che vuole sottolineare come i sistemi di AI alla ChatGPT stiano diventando sempre più competitivi con gli esseri umani. 

Il Metaverso di The Sandbox e l’Intelligenza Artificiale con gli NFT

Nonostante questo schieramento importante contro l’Intelligenza Artificiale, Borget continua la sua intervista sostenendo anche che gli strumenti basati sull’IA siano in grado di portare sicurezza e trasparenza al mercato degli NFT. 

Non solo, il co-fondatore del metaverso di The Sandbox ha anche descritto un caso d’uso in cui le app di AI permettono di dare più espressione e sentimento nella creazione di contenuti. 

Dunque per Borget, l’Intelligenza Artificiale è sinonimo di inclusione e sicurezza su tutti i fronti. 

Di recente, durante la conferenza NFT Paris, Borget è stato intervistato da The Cryptonomist in merito ai piani per il futuro del metaverso, degli NFT e della loro adozione. 

Non solo, nell’intervista è possibile conoscere qualcosa in più su tutte le iniziative che Sandbox sta lanciando con Snoop Dogg, Paris Hilton e tanti altri personaggi dello spettacolo. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS